Devo confessarvi che la virtualivvazione di installazioni di software, o addirittura di interi sistemi operativi, è uno dei miei argomenti preferiti. Un virtualizzatore che è in grado di far girare più sistemi operativi in contemporanea su di un unico PC, è stato da me descritto in maniera dettagliata sul Forum. Penso che poche cose possano essere più allettanti per un utente di PC, che poter testare ogni sorta di programma, magari versioni Beta o addirittura Alfa, senza il timore di danneggiare o compromettere gravemente la stabilità del sistema, che per essere mantenuta tale richiede spesso notevoli sforzi e pazienza Certosina. Il programma che in questa occasione vi andiamo a presentare, pare proprio essere una vera “licenza di uccidere”.

Altiris SVS, mette in atto una virtualizzazione così detta a Livelli. Non dovrete fare altro che scegliere il programma che intendete provare, indicare a SVS l’eseguibile e procedere normalmente nelle procedure di installazione. Ultimato il processo, potrete usare il software che avete prescelto, proprio come se fosse residente sul vostro disco C, vedrete addirittura la sua icona sul desk (se la prevede), l’avvio rapido, la cartella nel menù Start e toltavi la curiosità di testarne il funzionamento, potrete con un clic del mouse disattivarlo e riattivarlo a vostro piacimento (potrete vedere così i suoi componenti, icone e cartella start, sparire e riapparire), oppure eliminarne ogni traccia dal sistema (nessuna dll orfana o chiavi di registro permanenti), o ancora tenerlo a vostra disposizione in SVS, sino a quando vorrete.

La casa ideatrice di Altiris SVS, è stata acquisita dalla Symantec (quella di Norton) e per questo motivo che all’atto di richiedere il codice di attivazione, il vostro browser si aprirà automaticamente, visualizzando una pagina della nota casa produttrice di antivirus. Il sito che distribuisce Altiris è in lingua Inglese, mentre il programma supporta la lingua Italiana ed è Free per uso personale. Consigliamo comunque di affrettarvi se desiderate provare questa CHICCA, nella sua versione Gratuita e completa, perchè pare che Symantec in futuro voglia renderla disponibile solo a pagamento come lo sono le altre versioni di questo software, ad esempio Altiris SVS SP 1. Per ottenere il programma, dovremo registrarci gratuitamente al sito PcMag.com. L’installazione del programma, richiede connessione attiva ad internet per poter ricevere il codice di utilizzo direttamente dal sito Symantec.

 
     

Scaricare il programma 1: Per ottenere la nostra copia di SVS 2.1, rechiamoci alla pagina del distributore dedicata a Altiris (il link lo troverete alla fine di questa guida) e clicchiamo il Download come al punto 1 dell’immagine sopra. Si aprirà una pagina nella quale clicchiamo REGISTER come al punto 2.

 

Scaricare il programma 2: In questa pagina ci viene richiesto di compilare un form per la registrazione. Compiliamo tutti i campi che troveremo evidenziati con un asterisco rosso (potete immettere anche dati e mail di fantasia), scorriamo scorriamo a fine pagina e accettiamo di registrarci. Ultimata la procedura, torniamo alla pagina del download e clicchiamo nuovamente come al punto 1 di “Scaricare il programma 1″. Salviamo SVS_21_Personal.zip sul computer. Estraiamo ora i files dallarchivio ZIP appena scaricato.

     
 
     

Installazione 1: Prima di procedere è opportuno riavviare il PC, in modo tale da portare a termine eventuali processi di sistema così detti “Pendenti”, viceversa potrebbe essere la stessa installazione di SVS ad interrompersi e richiedercelo. Clicchiamo due volte sul file Software_Virtualization_Agent.EXE. Ci viene dato il benvenuto nella procedura di installazione. Clicchiamo NEXT fino a visualizzare la finestra raffigurata nell’immagine sopra “Installazione 2″.

  Installazione 2: Richiediamo ora la chiave di attivazione gratuita. Assicuriamoci che la nostra connessione internet sia attiva e clicchiamo GET IT FREE come al punto 3 della figura. Il nostro broswer si aprirà visuallizzando una pagina del sito Symantec. Proseguiamo ora andando al prossimo punto della guida “Installazione 3″, torneremo a questa fase in un secondo momento.
     
 
     
Installazione 3: Aquisiamo ora la nostra chiave di attivazione Gratuita. L’inserimento del nostro indirizzo di posta elettronica è facoltativo. Scorriamo la pagina ed accettiamo i termini di utilizzo del programma SVS. Veniamo ora indirizzati alla pagina del download della licenza, che conterrà anche il codice di attivazione.   Installazione 4: Viene avviato automaticamente il download di un archivio Altiris_SVS_Personal_License.zip, salviamolo sul nostro PC e chiudiamo il broswer. Clicchiamo due volte l’archivio appena scaricato, solo per aprirlo (non ci verrà reso possibile scompattarlo), contiene un file di testo, anche su quest’ultimo clicchiamo due volte per poterne leggere il contenuto. Prendiamo nota della chiave di registrazione ed andiamo ad inserirla manualmente (il copia/incolla non avrà effetto), nel riquadro come al punto 4 della figura nella sezione “Installazione 2“, poi clicchiamo NEXT.
     
 
     
Installazione 5: Giunti a questa schermata, mettiamo il segno di spunta a tutte le opzioni che ci vengono proposte. Le prime due faranno si che il pacchetto software venga installato integralmente, mentre le ultime daranno modo a SVS di interagire con il “Desktop” e con la cartella “My Documents”. Clicchiamo ora NEXT sino alla conclusione del processo di installazione. Ci verrà chiesto di riavviare il PC, facciamolo.   Avviamo il programma: Clicchiamo due volte sull’icona di SVS che troviamo sul Desktop, o andiamo in Start/Programmi/Altiris/Software Virtualization/Software Virtualization Admin. L’interfaccia di SVS ci si presenterà in Italiano, con uno stile grafico decisamente “minimal”. Possiamo ora cliccare File/Crea nuovo livello ed indicare al programma l’eseguibile del programma che vogliamo andare ad installare.
     
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO PCMAG

Leggi anche: