Vogliamo scaricare le foto immortalate con la nostra fotocamera digitale, ma i nomi assegnati in automatico alle immagini non ci piacciono? Allora, è il caso in cui dobbiamo necessariamente rinominare un gran numero di files che può essere talmente alto da rendere impraticabile un lavoro manuale in tal senso. Quindi come procedere? E’ possibile rinominare un file o anche una certella di files in modo automatico e senza sprecare inutilmente del tempo prezioso? Si, questo è possibile grazie a software che, in base a delle potenti regole, consentono di rinominare in un clic uno o più file contemporaneamente.

La chicca in questione si chiama Renamer, si tratta di un software freeware molto potente e che consente di modificare tutti i files contemporaneamente secondo regole preimpostate. Possiamo ad esempio aggiungere davanti al nome di tutti i file una stringa particolare , ad esempio “Vacanze-di-Natale”, oppure possiamo eliminare la stringa assegnata automaticamente a tutti i file e sostituirla con una a nostro piacimento, possiamo cambiare automaticamente a tutti i file l’estensione, e ancora tante altre regole del genere… Renamer consente di vedere in tempo reale (nella parte inferiore del programma) le modifiche apportate mostrando un’anteprima della regola adottata, ma solo cliccando sul bottone Rename modificheremo effettivamente tutti i file. Qiesto vuol dire che possiamo star certi che danni non ne faremo, basta non dare conferma. Insomma, anche se in lingua inglese, il programma è troppo potente per non essere utilizzato a tal scopo e quindi vi invito ad utilizzarlo senza preoccuparvi del fatto che ad un primo approccio possa sembrare più complicato di quello che in realtà è!
 
     
Caricare un file o una cartella di files: basta cliccare F3 per rinominare un solo file, oppure F4 per caricare l’intera cartella dei file che desideriamo rinominare. Clicchiamo successivamente sul bottone Add Rule.   Insert consente di aggiungere una parola prima(prefix) dopo (Suffix) dopo un certo numero di caratteri (position), dopo una certa stringa (after text) o prima (before text)
     
 
     
Risultati di Insert (prefix): come vedete a sinistra c’è il nome originale dei files, mentre a destra viene visualizzata l’anteprima delle modifiche. Io nell’esempio ho inserito la parola “Mappe-” ed ecco in figura il risultato.   Delete: questa regola permette di cancellare dal nome originale del file un certo numero di caratteri a partire dalla posizione “6” (From) “1” solo carattere (Until). Non abbiate paura di sperimentare, provate ogni regola, poi vedendo l’anteprima capirete come effettivamente va usata la regola in questione.
     
 
     
Risualtati Delete: nell’esempio ho cancellato il sesto cartattere corrispondente a “-” e come vedere nell’anteprima, tale carattere è scomparso da tutti i file.   Remove: utilizziamo questa regola se vogliamo cancellare da tutti i files una stringa che compare in ognuna di questi. Ad esempio, da “Vacanze-DcCam” potremmo voler cancellare la stringa DcCam. Allora, basta indicare nel campo Remove la parola DcCam.
     
 
     
Replace: vuol dire letteralmente sostituisci. Basta indicare nel campo “Find” cosa trovare e nel campo “Replace” la parola da sostituire. Ad esempio trovare “DcCam” e sostituire con “Natale”   Extension: con questa regola possiamo sostituire in un colpo solo le estensioni di tutti i files. Ad esempio, potremmo voler rinominare 500 foto che hanno estensione.tif con un estensione .jpg
     
 
     
Case: questa regola consente ad esempio di trasformare tutti i nomi dei file in maiuscolo (All Upper Case) o di invertire le lettere di ogni nome , ad esempio da “casa” a “asac” (Invert Case). Possiamo trasformare tutto in minuscolo (all lower case) e altre funzioni che vi lascio come compitino per casa.   Serialize: è una delle regole più importanti che serve per assegnare ad ogni foto un numero che può essere incrementale (foto1 foto 2…foto n) oppure casuale (Random). Ovviamente possiamo scegliere se assegnare questi numeri prima di ogni nome (prefix) oppure alla fine del nome di ogni file (suffix)
     
 
     
CleanUp consente di levare gli spazi nei nomi dei files.   RegEx: consente di trovare una determinata parola e di sostituirla con un’altra.
     
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD INSTALLER
GUIDA UFFICIALE DOWNLOAD PORTABLE

Leggi anche: