Qualche giorno fa mentre preparavo la mia pen-drive da “infermiere” mi sono accorto che non c’era abbastanza spazio per tutti i software.  Onde evitare di dover cancellare applicazioni a me molto comode , ho dovuto ripiegare cercando una soluzione in tal senso, quale?
La soluzione consiste nell’adottare una chicca di nome AppCompactor che permette di comprimere facilmente le applicazioni, diminuire la dimensione su disco e migliorare le prestazioni quando si usano supporti lenti come unità flash.  AppCompactor viene rilasciato in versione  portatile, in modo da poterlo usare ovunque.

AppCompactor riesce a ridurre le dimensioni dei file EXE e delle DDL selezionate dall’utente sino al 50%, incrementando anche la velocità di avvio delle applicazione stesse, vista la minore dimensione. Sarà inoltre proprio l’utente a scegliere quale metodo di compressione utilizzare (Nonostante sia consigliato per compatibilità quello NRV2E), scegliendone uno tra i tanti disponibili.

Appena scaricato il software  ci troveremo questa icona basterà eseguirla e procedere come di seguito:

Cliccare su Browse(1) per scegliere  dove estrarre il software,  premere OK(2) e cliccare su Install(3).

A questo punto basta aprire la cartella estratta, eseguire AppCompactor, scegliere la cartella del software portable da comprimere …(1) e infine premere il pulsante Go >(2).

Attenzione prima di partire con la compressione è consigliabile effettuare un backup del software portable visto che non tutti i programmi sono compatibili con AppCompactor.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: