Quante volte siamo andati in crisi constatando la perdita di foto, documenti, filmati o canzoni? Ciò che si dice sempre in questi casi è “fare sempre una copia di backup dei documenti importanti”. L’abbiamo sentito dire mille volte, ma tra il dire e il fare… In effetti, dedicare del tempo per salvare tutti i documenti è un lavoro giudicato per forza di cose noioso, anche se necessario, e spesso si finisce per rinviarlo ad altro giorno. Quella che vi propongo oggi è uno dei migliori programmi di backup attualmente in circolazione, gratuito, in italiano e altamente consigliato per la semplicità di utilizzo.
Cobian Backup, una volta pianificato opportunamente, si occuperà di effettuare un backup automatico di files e/o cartelle in un’altra cartella, pen drive, hard disk esterno, o in uno spazio remoto tramite connessione ftp. La chicca permette di effettuare copie . Le tipologie di backup sono:

  • backup Differenziale. Backup cumulativo di tutti i cambiamenti effettuati a partire dall’ultimo backup completo (o full backup). I dati da salvare aumentano per ogni giorno trascorso dall’ultimo backup.
  • backup Incrementale. Backup che contiene tutti i file cambiati dall’ultimo backup (completo e incrementale). Il backup incrementale è più rapido di quello differenziale ma richiede tempi di restore più lunghi poiché è necessario partire dall’ultimo backup completo e poi aggiungere in sequenza tutti i backup incrementali.
  • backup Remoto. E’ un servizio di salvataggio dati che sfrutta la connessione internet per trasferire tutti i dati importanti, tramite un software apposito su dei server web.

La versione 9 (Amanita) di questa splendida chicca ha molte novità tra le quali segnaliamo la possibilità di comprimere il backup finale (7zip, zip), di proteggere con password l’interfaccia del programma, oltre che la cartella di backup. Inoltre, è possibile sfruttare la connessione remota offerta dal programma in modo da avviare la copia di sicurezza anche a distanza  avviandola da un altro PC.

Apri: una volta installato il programma, apriamolo cliccando sull’icona nella tray icon() Per programmare un nuovo backup clicchiamo “CTRL A“, o portiamoci sul menu Task/Nuovo task.
Generale: in questa scheda decidiamo se effettuare un backup completo, differenziale o incrementale. Files: ovviamente impostiamo i file o cartelle da salvare(SORGENTE) e dove far memorizzare il risultato della copia di sicurezza (DESTINAZIONE)
Pianifica: in questa schermata decidiamo l’ora del giorno in cui effettuare il backup in modo da non doverci mai più preoccupare di farlo noi manualmente. Compressione: Possiamo decidere di far comprimere al programma tutto il contenuto di cui intendiamo effettuare il backup, inoltre possiamo scegliere il tipo di crittografia.
Speciale: a volte si rende necessario escludere dal backup files o cartelle di cui per dimensioni o per importanza vogliamo farne a meno. Avanzate: possibilità di avviare il backup anche con altro utente.
Opzioni: tante opzioni disponibili per cobian backup. Per avere un idea delle tante possibilità di personalizzazione, portarsi su Strumenti/Opzioni. Strumenti/Opzioni/Sicurezza: consente di proteggere l’accesso al programma tramite password.
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: