La maggior parte delle periferiche che sono collegate al vostro computer (per esempio scanner, stampanti, monitor e mouse) richiedono un driver specifico per funzionare perfettamente e dialogare in modo corretto con il PC. Se utilizzate contemporaneamente un certo numero di periferiche, un corretto funzionamento dei relativi driver può influenzare notevolmente le prestazioni del calcolatore.
Per configurare il vostro profilo hardware è necessario comunicare al sistema quali periferiche desiderate che vengano caricate; questa procedura, tra l’altro, consente di liberare al massimo la memoria di sistema. In tal modo, è possibile utilizzare la parte rimanente di memoria per altre applicazioni, velocizzando i tempi di calcolo, ma vediamo Come aumentare le prestazioni del proprio sistema e la velocità d’avvio grazie a una corretta configurazione dell’hardware e dei ei driver.
1. Prima di mettere mano al vostro profilo hardware, è necessario procedere con un’operazione di backup; così facendo, qualsiasi errore sarà rimediabile. Per prima cosa aprite il Pannello di controllo e fate clic sull’icona Sistema. In seguito, scegliete la voce Hardware e fate clic sul pulsante Profili hardware. Come potete constatare, quello che viene utilizzato in automatico è il profilo numero 1.

2. A questo punto si entra nel vivo delle operazioni di configurazione. La prima cosa da fare è creare un profilo specifico, per esempio per utilizzare i videogiochi: in tal modo, quando giocherete, il computer caricherà il minor numero possibile di periferiche per garantire al computer una capacità d’elaborazione molto elevata. Per prima cosa selezionate la voce Profilo 1 (la configurazione usata in questo momento) e premete il pulsante Copia. Per riconoscere in un futuro il profilo hardware che state creando e distinguerlo dagli altri, è consigliabile rinominarlo (es: Profilo per i videogiochi). Premete il tasto INVIO per confermare.

3. Per essere sicuri che una volta avviato il computer vi venga proposto il menu di scelta del profilo hardware più appropriato, aprite di nuovo la finestra dei profili e fate clic su Profilo 1 (Corrente); in seguito fate clic su Proprietà. Nella finestra di dialogo che si apre, mettete un segno di spunta in corrispondenza della voce: Includi sempre questo profilo come opzione all’avvio di Windows e premete OK.

4. Per procedere a configurare il profilo hardware che avete appena creato dovete innanzitutto caricarlo. Fate clic su OK una prima volta per chiudere la gestione dei Profili Hardware e una seconda volta per chiudere il Pannello di controllo. A questo punto potete riavviare il computer. Vi troverete davanti un menu di scelta che prima non si era mai presentato. Quello che dovete fare è semplicemente scegliere il menu che preferite tra quelli che vi vengono presentati. Utilizzate le frecce verso l’alto e verso il basso per selezionare la voce giusta; quindi premete INVIO.

5. Al riavvio tutto è identico a prima e le vostre periferiche funzionano come al solito. Se aprite la finestra per la scelta del profilo hardware, noterete anche quello creato nei passi precedenti (viene segnalato come il profilo attualmente in uso). Fate clic su OK e in seguito aprite il Pannello di controllo. Qui fate clic sulla finestra denominata Hardware e in seguito su Gestione Periferiche. Date un’occhiata alla lista di periferiche che vi trovate davanti e cercate di capire a quale potete rinunciare quando giocate.

6. Quando utilizzate il computer con i videogiochi esistono sicuramente delle periferiche di cui potete fare a meno; per esempio il floppy disk oppure la vostra stampante. Fate doppio clic sulla periferica che avete scelto di disattivare per questo profilo. Nella finestra Proprietà relativa a quella periferica, nella parte bassa, trovate un menu a tendina relativo all’utilizzo della periferica. Scegliete la voce denominata: Non utilizzare questa periferica per questo profilo hardware e fate clic su OK. Potete ripete il procedimento per tutte le periferiche che desiderate togliere da questo profilo.

7. Una volta tornati alla finestra Gestione periferiche, potete osservare che in corrispondenza delle periferiche che sono state disabilitate per il profilo corrente viene presentata una X rossa. Per sincerarvi che, nonostante le modifiche, il sistema funzioni a dovere, riavviate il PC. Quando vi si presenta il menu di scelta iniziale, selezionate il profilo denominato Profilo 1. Nella finestra Gestione Periferiche relativa a questo menu non troverete nessuna X rossa. Per effettuare una controprova, riavviate nuovamente il computer. Scegliete il profilo relativo all’utilizzo dei videogiochi, aprite la finestra Gestione periferiche dal Pannello di controllo e vedrete la X rossa in corrispondenza delle periferiche disattivate.

8. Chiudete la finestra relativa alla gestione delle periferiche e aprite quella denominata Profili hardware. Potete notare nella parte centrale una sezione denominata: Selezione Profili Hardware, utile per gestire il menu che, al riavvio del computer, vi permette di scegliere il profilo hardware che vi serve. Normalmente il computer attende trenta secondi la vostra scelta prima di procedere con il caricamento del sistema. Se volete che l’elaboratore stia in attesa della vostra scelta prima di caricare il sistema, potete scegliere la voce: Attendi che venga scelto un profilo Hardware.

9. In alternativa potete decidere esattamente quanti secondi esatti che il computer dovrà attendere per la scelta del profilo. Basta selezionare la voce Seleziona il primo profilo dell’elenco se non viene scelto alcun profilo per. Solitamente è utile diminuire i secondi di attesa per accelerare i tempi di riavvio. Potete utilizzare le freccette verso l’alto o verso il basso per gestire il numero di secondi necessari. Il computer inizialmente propone un valore di trenta secondi. Se scegliete zero, il computer carica automaticamente il primo profilo della lista.

10. Non esiste un limite alla quantità di profili hardware che potete creare. Se vi accorgete che un determinato profilo viene utilizzato più frequentemente degli altri, vi conviene metterlo come primo della lista del menu (in modo che venga visto come quello predefinito). Per effettuare questa scelta, utilizzate i tasti appositi (freccia verso l’alto e verso il basso) che trovate nella finestra profili hardware.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE

Leggi anche: