Windows 7 è la prossima versione del sistema operativo client Windows, fondato sulle solide basi di Windows Server 2008 e Windows Vista. Le caratteristiche fondamentali di questa versione sono le elevate prestazioni, l’affidabilità, la sicurezza e la compatibilità, ottenute anche grazie ai commenti degli utenti al fine di rendere Windows 7 il sistema operativo a oggi più stabile e dalle prestazioni migliori. Dopo mesi di test in cui sono state rilasciate versioni più o meno stabili del sistema operativo, ecco che Microsoft ha messo a disposizione dei suoi abbonati presso TechNet e MSDN la versione Windows 7 RTM, ovvero la final release, la stessa che verrà distribuita prossimamente nei nei negozi.
IN QUALI VERSIONI SARA’ DISTRIBUITO NEI NEGOZI WINDOWS 7 ?
  • Windows 7 Starter Edition (la versione OEM più comune che verrà installata anche sui netbook)
  • Windows 7 Home Basic (Versione riservata ai mercati emergenti)
  • Windows 7 Home Premium (disponibile anche in versione retail, quindi per la vendita “in scatola”)
  • Windows 7 Professional (come sopra, ma con funzionalità orientate alle aziende)
  • Windows 7 Enterprise (riservato alle aziende con piano di licenze “volume licensing”)
  • Windows 7 Ultimate (la versione più completa, venduta in edizione esclusivamente retail ed a disponibilità limitata, secondo Redmond).
DOWNLOAD WINDOWS 7 RTM
PER I DOWNLOAD DIRETTI DI TUTTE LE EDIZIONI DI WINDOWS 7 FATE RIFERIMENTO A QUESTO ARTICOLO
WINDOWS 7 E’ IN INGLESE ‘ COME FACCIO A TRASFORMARLO IN ITALIANO ?
Semplice, installa il Dvd in inglese e poi scarichi Windows 7 MUI Language Packs Italiano. Da dove?

  1. Italian (x86): windows6.1-kb972813-x86-it-it_079a3afeb88f14d24a3b4204812225e78c2e0bb8.exe
  2. Italian (x64): windows6.1-kb972813-x64-it-it_3f0f5d78202e074e17a495beec821e1d326a8e2a.exe
PROLUNGARE IL PERIODO DI PROVA DI WINDOWS 7 DA 30 A 120 GIORNI
Il meccanismo descritto consente di “riarmare” il procedimento di attivazione, cioè di riportare il conto alla rovescia a 30 giorni. Questa procedura può essere effettuata un massimo di tre volte consecutive, consentendo quindi di estendere l’utilizzo fino a 120 giorni dall’installazione, oltre i quali il prodotto va obbligatoriamente attivato secondo la normale procedura.

  1. Installare Windows 7 senza inserire il product key.
  2. Il trentesimo giorno apri il Prompt dei comani (Cmd in Start – Esegui e clicca Invio).
  3. Scrivi i seguenti comandi (uno alla volta) sysprep /generalize

    slmgr.vbs –rearm

    rundll32 slc.dll,SLReArmWindows

    slmgr /rearm

  4. Utilizza Windows 7 per gli altri 30 giorni
  5. Ripeti i comandi del punto 3 (puoi farlo un massimo di 3 volte per un totale di 120 giorni di utilizzo)
MAGGIORI INFORMAZIONI
NEL CORSO DELL’ARTICOLO

Leggi anche: