Dopo aver acquistato il nuovo PC, non siamo ancora riusciti ad usarlo come si deve, specialmente con il P2P. Proviamo ad installare eMule, ma qualcosa non va. Il mulo continua a bloccarsi. Andiamo sul sito ufficiale del prodotto e finalmente risolti tutti i problemi di incompatibilità con il nuovo Windows! Mettiamo in download un po’ di brani Creative Commons, un paio di video divertenti e l’ultima distribuzione Linux per la macchina virtuale.
Tutto procede alla grande! Ma siamo anche in estate (purtroppo fine estate) e vorremmo goderci un po’ di vacanze, non si vive di solo PC! Così lasciamo acceso il computer, con eMule collegato ad Internet, e partiamo per un sano fine settimana in montagna. Arrivati a destinazione un dubbio atroce ci assale. Avremo configurato tutto per bene? E se il PC non sta scaricando nulla? Iniziamo così a frugare in tasca ed estraiamo il telefonino. Per fortuna c’è campo! Dal cellulare avviamo MobileMule e al volo ci connettiamo al PC di casa per controllare come procedono i download. Favoloso! Dalla vetta della montagna possiamo gestire i download, verificare la velocità di scaricamento e spegnere il PC di casa se ha finito i suoi compiti.

Insomma, se cerchi il segreto per gestire eMule installato sul PC di casa, direttamente dal cellulare, questo è il tutorial giusto. Avvertenze: Con gli abbonamenti ADSL domestici il provider assegna un IP diverso ogni volta che ci connettiamo. Per conoscerlo dal PC di casa colleghiamoci al seguente indirizzo. Se la connessione cade, l’IP verrà modificato; anche il ClientID di eMule cambierà. Una volta fuori casa, non conoscendo i nuovi dati non potremo accedere con MobileMule. Per ovviare, registriamoci a DynDNS e installiamo DynDNS Updater sul PC. In questo caso, per il login con MobileMule dobbiamo settare DynIP/IP ed utilizzare il nostro DNS in DynDNS, del tipo nome.dyndns.org.

Cosa ci Occorre ? Col telefonino portiamoci al seguente indirizzo e procediamo con il download di MobileMule.
1. configuriamo eMule per MobileMule. Dalla sezione WebServer mettiamo la spunta su Attiva il MobileMule. In Password digitiamo una parola di almeno 6 caratteri (verrà chiesta dal cellulare per la connessione), in Porta inseriamo quella aperta nel router e clicchiamo OK. Via ai download! 2. MobileMule è un programma in Java. Per installarlo è sufficiente copiare i file MobileMule.jar e MobileMule.jad nella memoria del telefonino e avviarne l’installazione seguendo le istruzioni per il proprio modello. Con i Nokia (nel mio caso N73) ci si può affidare alla Nokia PC Suite e utilizzare l’utility Installazione applicazioni.
3. Installato MobileMule, avviamolo e selezioniamo Opzioni. In Port scriviamo il numero della porta impostata per il servizio MobileMule e in LoginMethod scegliamo il tipo di accesso: Client ID (ID assegnato dal server cui siamo connessi) o DYNIP/IP (indirizzo IP del PC connesso ad Internet o link del servizio DNS). Salviamo con Save. 4. Se abbiamo scelto DYNIP/IP, torniamo alla finestra principale e immettiamo l’IP col quale il PC di casa è connesso alla Rete e la password impostata per MobileMule. Clicchiamo su Login e selezioniamo il Punto di accesso da utilizzare sul telefonino per la connessione Internet.
5. Dal menu principale selezioniamo Status Overview per accedere alla finestra di controllo sullo stato delle attività di eMule. Possiamo verificare la velocità in download e upload dei file, lo stato di avanzamento e di completamento, nonché altre utili informazioni. 6. In Downloads è possibile visualizzare i file che stiamo scaricando, mentre in Finished Files sono mostrati quelli già completati. Per verificare che il video scaricato non sia un fake, basta selezionarlo e andare in Opzioni/Preview. Sul cellulare ne comparirà un’anteprima.
7. Se il file scaricato è un fake o è corrotto, possiamo avviare una nuova ricerca direttamente dal cellulare. Basta andare in Search, scegliere la tipologia del file, immettere il nome e cliccare Start. Non resta che selezionare il file da scaricare e andare in Opzioni/Download. 8. Quando il download dei file su eMule è completato è possibile spegnere il PC dal cellulare, dal menu Command/Shutdown PC. Se riusciamo a connetterci al PC di casa, ma sul cellulare non accade nulla (a me è capitato con TIM), andiamo in Opzioni/Preferences di MobileMule e da Debug Options disattiviamo Use Faked Content Type.
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: