Chi ci segue quotidianamente è consapevole dell’attenzione che dedichiamo alle varie tecniche hacker sviluppate da programmatori da ogni parte del mondo. Avrete senz’altro seguito l’ultima evoluzione degli hacker cinesi che hanno programmato Windows Loader Extreme che consente l’attivaizione di qualsiasi edizione ufficiale di Windows 7 RTM, che da semplice versione di prova di 90 giorni può diventare così un’edizione ufficiale, attivata e definitiva. Abbiamo visto in questo articolo come chi utilizza questo programma può attivare il proprio sistema operativo, l’unica pecca che lamenta qualche utente è che all’avvio il sistema mostra l’opzione di scelta tra due sistemi operativi, Windows 7 e Windows 7 Loader XE. Veniamo quindi al dunque. Come rendere automatico il boot di Windows loader 7 XE senza attesa?
In questa guida vedremo quindi proprio come sia possibile rendere automatico e senza attesa il boot di windows 7 per chi ha utilizzato Windows 7 loader Extreme Edition  Queste tecniche non sono consentite dalla legge per cui invitiamo tutti i lettori ad apprenderle solo per scopo educativo, ma a non utilizzarle nel proprio PC e chi scrive invita ad acquistare una regolare licenza del sistema operativo per avere assistenza garantita sul prodotto.
Aggiornamento (4-11-2009). Nuova versione Windows 7 Loader eXtreme Edition 3 (SAFE) 3.117. Per chi installa questa patch non è necessario adottare la procedura descritta in questo articolo. Per maggiori informazioni leggere l’articolo.
1. Start/pannello di controllo 2. Sistema
3. Impostazione di sistema avanzate 4. Avvio e Ripristino / Impostazioni
5. Il sistema mostra una spunta su visualizza elenco sistemi operativi per 30 secondi 6. Eliminare la spunta e cliccare OK per rendere automatico il boot di Windows 7
MAGGIORI INFORMAZIONI
Windows 7 loader Extreme Edition

Leggi anche: