Una rete privata virtuale costituisce un mezzo per connettersi ad una rete privata, ad esempio una rete aziendale, attraverso una rete pubblica, ad esempio Internet. Una rete VPN offre i vantaggi di una connessione remota a un server di connessione remota unitamente alla flessibilità e alla semplicità di utilizzo di una connessione Internet. Utilizzando una connessione Internet è possibile connettersi a risorse ubicate ovunque nel mondo e, nella maggior parte dei casi, effettuare la connessione al proprio ufficio con una telefonata locale al numero telefonico dell’accesso Internet più vicino.
Se si dispone di una connessione Internet ad alta velocità, ad esempio via cavo o DSL (digital subscriber line) al computer e all’ufficio, è possibile comunicare con l’ufficio sfruttando l’elevata velocità di Internet, superiore rispetto a qualsiasi connessione remota effettuata mediante un modem analogico.

Le reti VPN consentono di utilizzare collegamenti autenticati per garantire che solo gli utenti autorizzati siano in grado di accedere alla rete e impiegano sistemi crittografici per assicurare che i dati inviati in Internet non possano essere intercettati e utilizzati da altri utenti. In Windows 7 questo livello di protezione viene ottenuto mediante l’utilizzo dei protocolli PPTP (Point-to-Point Tunneling Protocol) o L2TP (Layer Two Tunneling Protocol). Un protocollo di tunneling è una tecnologia che permette di rendere il trasferimento delle informazioni su Internet più sicure da un computer all’altro.

1. Per aprire Connessioni di rete, clicchiamo sul pulsante Start e scegliamo Pannello di controllo. Nella casella di ricerca digitiamo scheda e quindi in Centro connessioni di rete e condivisione e clicchiamo su Modifica Impostazioni Scheda. 2.Nella schermata successiva premiamo ALT+F, quindi Selezioniamo Nuova connessione in ingresso dal menu File. Se il menu File non è visualizzato, premiamo ALT.
3. Ora spuntiamo l’utente desiderato. Si noti che è anche possibile configurare un nuovo account cliccando sulla relativa voce Aggiungi Utente, quindi selezioniamo Avanti per proseguire. 4. Nella finestra di dialogo successiva spuntiamo la voce Tramite Internet e clicchiamo Avanti per proseguire.
5. Selezionare i protocolli che desideriamo attivare per la connessione, quindi proseguiamo cliccando su Consenti accesso. 6. Prendiamo nota del nome del computer, in modo da utilizzarlo dal client per connetterci, proseguiamo cliccando su Chiudi.
7. Per consentire l’accesso del client alle risorse di rete LAN, clicchiamo col tasto destro sulla connessione appena creata e selezioniamo Proprietà. 8. Evidenziamo Protocollo Internet Versione 4 (TCP/IPv4) e clicchiamo su Proprietà. Mettiamo un segno di spunta su Consenti ai chiamanti di accedere alla rete locale, inoltre sarà possibile assegnare automaticamente l’indirizzo IP spuntando la relativa voce, o impostare manualmente i parametri.

CONFIGURAZIONE FIREWALL:

Configuriamo il firewall per consentire l’accesso alla porta TCP 1723 in modo da consentire l’accesso in entrata per la connessione VPN [Point-to-Point Tunneling Protocol (PPTP)]

CONFIGURAZIONE DEL ROUTER:

Attiva PPTP e Generic Route Encapsulation (GRE) sul router. Secondo il tipo di router, è necessario abilitare PPTP o creare una regola alla porta 1723. Se il router ha una impostazione supplementare per PPTP o VPN, assicuratevi che sia abilitata. solitamente è chiamata impostazione “pass-through” (cioè PPTP pass-through o VPN pass-through)

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE

Leggi anche: