Capita a volte di lavorare con il PC di amici, parenti o colleghi e di accorgersi, solo dopo il download di un archivio compresso, che sul computer non è installata l’applicazione per la gestione dei file compressi. Se per diversi motivi non si vuole installare sul pc un programma come WinRar,7zip… basta usare un servizio chiamato WobZip. Questo sito utile consente di aprire online archivi compressi (massimo 100 Mb) come 7z, ZIP, GZIP, BZIP2, TAR, RAR, CAB, ISO, ARJ, LZHCHM, Z, CPIO, RPM, DEB e NSIS e di scaricarne il contenuto sul proprio pc. Per questo servizio e non è richiesta la registrazione o instalazione di software aggiuntivi. WobZip è particolarmente consigliato per l’uso da pc pubblici (biblioteche, uffici, scuole..) sui quali è vietato installare qualsiasi applicazione.
1. Nella pagina principale di WobZip clicchiamo su Sfoglia e carichiamo l’archivio compresso; Clicchiamo sul pulsante WobZip ! e attendiamo qualche istante (il tempo dipende dalla grandezza del file). 2. Al termine dell’operazione, un messaggio indica l’avvenuta importanza dell’archivio e l’estrazione dei file in esso contenuti, che sono visibili nel riquadro, in colore arancio.
3. In maniera analoga, scarichiamo il file estratto dall’archivio cliccando sul link, in alternativa clicchiamo con il tasto destro e selezioniamo Salva Destinazione con Nome, per salvare il file non compresso sull’hard disk. 4. Se si desidera scaricare il file in un altro formato compresso, clicchiamo su Download all files as .Zip: i documenti saranno ricompressi in formato Zip (supportati da Windows) e scaricati sul PC.
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE

Leggi anche: