Ho inserito come sempre la mia pen drive nel pc, vedo tutti i files , ma non riesco più a copiare nulla dentro, che succede? Le cause potrebbero essere diverse, noi cerchiamo di focalizzare la nostra attenzione su quello che sembrerebe essere un problema comune a chi segnala questo problema, la mancanza di autorizzazioni per scrivere sul dispositivo.
1. Quando colleghiamo l’unità, clicchiamo con il tasto destro sull’icona visualizzata sul desktop e selezioniamo Proprietà. Nella finestra che appare clicchiamo sulla scheda Permessi e verifichiamo che Per Altri sia selezionata l’opzione Scrivi, nel mio caso rimanda l’impossibilità di determinare i permessi, Se è selezionata, non abbiamo l’autorizzazione per accedere all’unità.
2. Per cambiare queste autorizzazioni, avviamo un terminale e passiamo alla cartella /media, con il comando: cd /media, diamo un occhiata alle unità contenute, con il comando: ls -al

3. Nell’output visualizzato dovreste vedere usbdisk tra le voci (non è detto che il nome sia sempre quello). A questo punto cambiamo i permessi in modo che chiunque possa accedervi:

sudo chmod a+w usbdisk Ora dovremo essere in grado di accedere al disco.


NON RIESCO ANCORA A SCRIVERE SULL’UNITA’

Se abbiamo i permessi per accedere all’unità ma ancora non riusciamo a scrivere su essa è probabile che il problema riguardi il File System. Su un dispositivo di memorizzazione (dischi floppy, chiave USB o unità disco rigido) viene utilizzato un tipo specifico di File System per gestire la scrittura dei file sul disco fisico. In generale non dovremo preoccuparcene, ma se qualcosa non va è il momento di valutare i dettagli. Esistono numerosi File System, il sistema predefinito di Linux è ext3; nel mondo Windows sono disponibili altri File System, per esempio FAT16, FAT32 e NTFS.

Anche se FAT16 e FAT32 sono pienamente supportati in Ubuntu, un File System NTFS non può ancora essere scritto su un computer Linux. Da diverso tempo però è stato inserito nuovo codice nel kernel Linux per scrivere su NTFS con FUSE o un modulo del Kernel. Questo codice è ancora sperimentale  quindi attenzione se lo usate.

4. Per scoprire quale File System è utilizzato dal dispositivo, apriamo un terminale e eseguiamo questo comando:

sudo mount

5. Nell’output, cerchiamo la riga /dev/sda o /dev/sdb1. I dispositivi USB si trovano in genere in uno di questi percorsi. Possiamo vederlo accanto all’indicazione Type, come in questo esempio:

/dev/sdb1 on /media/usbdisk type vfat (rw,nosuid,nodev)

Nell’esempio il File System è VFAT. 

NOTA: Possiamo aggiungere l’opzione umask=0000 se vogliamo consentire la lettura del disco a qualsiasi utente.

Se è supportato (ext3, VFAT, FAT16, FAT32) ma ancora non riusciamo ad accedere al disco, è possibile che il File System sia danneggiato o non supportato. In casi come questo è sensato formattare il disco con un nuovo File System, nei prossimi giorni pubblicheremo l’ articolo a riguardo.
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: