A che serve Java? Perchè ho diverse versioni installate di questo programma? Java consente di giocare online, chattare, visualizzare immagini 3D… È inoltre integrato con le applicazioni intranet e altre soluzioni di e-business che rappresentano la base della tecnologia aziendale. Perchè java è così diffuso?
La sua piattaforma è stata adottata da più di 6,5 milioni di sviluppatori software perchè comporta una serie di notevoli vantaggi:

  • Consente di scrivere software su una piattaforma con la possibilità di eseguirlo su qualsiasi altra piattaforma
  • Creare programmi da eseguire all’interno di un browser Web e di servizi WebViene utilizzata in tutti i principali segmenti del settore ed è presente in un’ampia gamma di dispositivi mobili , computer e reti.
  • Sviluppare applicazioni lato server per forum online, negozi, sondaggi, elaborazione di moduli HTML e molto altro ancora
  • Combinare applicazioni o servizi utilizzando il linguaggio Java per creare applicazioni o servizi altamente personalizzati
  • Scrivere applicazioni potenti ed efficienti per telefoni cellulari, processori remoti, prodotti di consumo a basso costo e quasi tutti i dispositivi digitali

Sun, che di Java è il principale sviluppatore e supporter, rilascia sovente nuove versioni del suo gioiello. A volte si tratta di aggiornamenti importanti, altre di piccoli ritocchi utili ma non essenziali. Il problema è che, per questioni di compatibilità, la procedura d’aggiornamento tende a conservare nel disco rigido le vecchie versioni di Java. Quindi, piuttosto che incorrere in problemi di stabilità del sistema, ogni aggiornamento non va a sovrascrivere il precedente ma va ad accodarsi occupando spazione e creando confusione in molti utenti.

QUANTO SPAZIO SPRECATO DA JAVA

E così, versione dopo versione, il disco rigido si riempie di simpatici file Java, con conseguente diminuzione dello spazio libero. E, specie con Windows Vista, poco spazio su disco equivale anche a prestazioni ridotte. Per risolvere il problema possiamo eliminare a mano i file vecchi e inutili, sprecando parecchie ore, oppure affidarci al mitico JavaRa. Si tratta di un piccolo, piccolissimo, software, che fa piazza pulita dei vecchi file Java. Tenendo solo quelli più aggiornati ed effettivamente utilizzati. Una “passata” con JavaRa equivale A un vero e proprio trattamento di bellezza per il nostro hard disk, eliminando i file più vecchi e mettendo in risalto quelli più recenti e veloci. Suona come la pubblicità di una crema, ma le cose stanno proprio così!

PENSA ANCHE ALL’AGGIORNAMENTO

Una volta liberato lo spazio inutilmente utilizzato da Java, ci accorgiamo che, volendo, JavaRa si occupa pure dell’aggiornamento della libreria di Sun. Niente di trascendentale, visto che dopotutto è una funzione già contemplata da Java stesso e il suo file jusched.exe, ma stiamo pur sempre parlando di un programmino che occupa poco più di 50 KB! Tanti complimenti ai suoi programmatori! A proposito di aggiornamenti, vale la pena ricordare che Java, per quanto eccellente, ha la tendenza a cercare in Rete le nuove versioni con fin troppo zelo. Al punto che i rallentamenti, con connessioni lente, possono essere davvero notevoli! Se questo è il nostro caso, dunque, meglio disabilitare la funzione di aggiornamento automatico ed effettuarlo manualmente, sfruttando proprio la potenza di JavaRa!

 
     
1. Scarichiamo l’archivio JavaRa.zip al seguente indirizzo e scompattiamolo. Copiamo il file JavaRa.exe sull’hard disk (va bene anche il desktop di Windows). Pronti a liberare tanto spazio?

2. Facciamo doppio clic sul file appena copiato, poi clicchiamo sul pulsante Esegui per approvarne l’esecuzione. In Select the language of your choice below selezioniamo Italiano. Spuntiamo l’unica casella di controllo presente e clicchiamo Select.

3. Se è aperta qualche finestra del browser, chiudiamola. Nell’interfaccia del programma clicchiamo su Rimuovere Versioni Vecchie e poi su . Mano a mano che compaiono i box di conferma, clicchiamo su OK, fino alla fine.


AGGIORNE JAVA ALL’ULTIMA VERSIONE

Per avviarlo, dalla finestra principale di JavaRa, clicchiamo su Controlla Aggiornamenti. Poi spuntiamo la casella Aggiorna usando Sun Java’s Website e, infine, clicchiamo su Cerca e poi su Apri la pagina Web. Posto che siamo collegati a Internet, veniamo portati sulla pagina dove scaricare il più recente aggiornamento disponibile.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: