Le licenze Retail, anche conosciute come FPP o Full, sono quelle che possono essere acquistate in negozio in forma pacchettizzata, complete di dischi di installazione e manuali. La licenza Retail è valida per un singolo computer, ma può essere spostata da un computer all’altro previa disinstallazione della copia precedente e la riattivazione della stessa. Con una licenza Retail si ha anche il diritto di effettuare l’upgrade da una versione precedente senza dover reinstallare da zero l’intero sistema operativo, ma esistono diverse limitazioni di natura tecnica, appunto per questo vogliamo presentarvi una procedura non ufficiale che permette di installare la versione Upgrade anche senza aver il vecchio sistema già installato, risparmiando tempo e denaro.

INSTALLAZIONE PULITA CON IL DVD D’AGGIORNAMENTO

1. L’errore fatale ! 2. Bypassiamo con un hack di registro !
1. Infatti se non si eseguono le procedure imposte, durante l’attivazione di Windows 7 verrà visualizzato l’errore 0xC004F061. Cosa significa ?

“Significa che si sta usando un codice “Product Key” per una versione di aggiornamento di Windows 7, ma che sul computer non era installata una versione precedente di Windows quando è stato installato Windows 7. Per installare una versione di aggiornamento di Windows 7, è necessario che sul computer sia installato Windows Vista o Windows XP. Se l’unità è stata formattata prima di iniziare la procedura di installazione, non sarà possibile utilizzare il codice “Product Key” di aggiornamento per attivare Windows 7. Per attivare Windows 7, si dovrà installare la versione precedente di Windows e quindi reinstallare Windows 7.”

In sintesi, facendo una nuova installazione di Windows 7 con l’upgrade, viene a mancare la possibilità di attivarlo e quindi, in pratica, viene reso inutilizzabile. Per bypassare questo problema procediamo come segue:

  • Installiamo Windows 7 (naturalmente come nuova installazione).
  • Una volta installato e avviato Windows 7, assicuriamoci che non ci siano in attesa richieste di riavvio a causa di aggiornamenti (se ci sono compare uno scudo giallo accanto alla voce Arresta Sistema nel menu avvio, in tal caso riavviamo e dopo il riavvio ricontrolliamo).

2. Apriamo il Menu Start e clicchiamo su Esegui, oppure utilizziamo la combinazione di tasti Windows + R e nella casella Esegui digitiamo regedit seguito da Invio e navighiamo alla chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINE/Software/Microsoft/Windows/CurrentVersion/Setup/OOBE/

Modifichiamo la chiave MediaBootInstall e cambiamo il valore da 1 a 0, clicchiamo su OK per confermare le modifiche e usciamo dal registro di sistema.

3. Comando importante ! 4. Attivazione di Windows !
3. Apriamo il Menu Start e nella barra di ricerca scriviamo cmd. Premiamo contemporaneamente i tasti Shift + Windows + Invio per avviare il prompt dei comandi con diritti amministrativi. A questo punto digitiamo slmgr -rearm e premiamo Invio, nella finestra di dialogo premiamo OK e riavviamo il sistema.

4. All’avvio sarà possibile attivare Windows 7 con la vostra Product Key di Windows 7 Upgrade. Per farlo andiamo su Pannello di controllo / Sistema e sicurezza / Sistema spostiamoci in fondo alla finestra e clicchiamo sulla voce Cambia/inserisci Product Key.

MAGGIORI INFORMAZIONI Nel caso il valore della chiave MediaBootInstall fosse già a 0 impostiamolo a 1 e seguiamo il passo 3. Riavviato il sistema ripetiamo il passo 2 e 3 (ovvero col valore a 0)

Leggi anche: