Come ogni altro programma di accesso remoto, Connessione Desktop Remoto, presente in ogni edizione di Windows,  consente di controllare un qualsiasi PC Windows a distanza.  Quindi possiamo utilizzare il pc “controllore” in tutto e per tutto , utilizzando i programmi, file e risorse del pc “controllato”. Per chi non conoscesse questo semplice strumento in dotazione con il nostro Windows, abbiamo creato il nostro tutorial che mostra tutti i passi necessari per controllare un pc a distanza.

ABILITARE LA CONNESSIONE REMOTA SUL PC AL QUALE SI DESIDERA CONNETTERSI

1. La finestra giusta 2. Quale opzione
1. Apriamo il menu Start, clicchiamo col tasto destro su Computer e scegliamo Proprietà, in alternativa utilizziamo la combinazione di tasti Windows + Pausa per aprire la finestra proprietà di sistema, quindi, clicchiamo su Impostazioni di connessione remota. Se viene chiesto di fornire una password amministratore o una conferma, digitiamo la password o confermiamo.

2. In Desktop remoto selezioniamo una delle tre opzioni disponibili:

  • Selezionare Non consentire connessioni al computer per impedire agli altri utenti di connettersi al computer tramite Desktop remoto o RemoteApp.
  • Selezionare Consenti connessioni dai computer che eseguono qualsiasi versione di Desktop remoto (meno sicuro) per consentire agli utenti che utilizzano qualsiasi versione di Desktop remoto o RemoteApp di connettersi al computer. Questa opzione è indicata se non si conosce la versione di Connessione desktop remoto utilizzata dagli altri utenti, ma è meno sicura rispetto alla terza opzione.
  • Selezionare Consenti connessioni solo dai computer che eseguono Desktop remoto con Autenticazione a livello di rete (più sicuro) per consentire agli utenti di computer che eseguono versioni di Desktop remoto o RemoteApp con Autenticazione a livello di rete di connettersi al computer. Questa è l’opzione più sicura se si è certi che gli utenti che si connetteranno al computer hanno installato Windows 7. In Windows 7 Desktop remoto utilizza infatti Autenticazione a livello di rete.
3. Insriamo il nome utente 4. Disattivare sospensione/ibernazione
3. clicchiamo su Seleziona utenti (Se si è un amministratore del computer, l’account utente corrente verrà automaticamente aggiunto all’elenco degli utenti remoti e sarà possibile ignorare i due passaggi successivi), quindi nella finestra di dialogo Utenti desktop remoto clicchiamo su Aggiungi. Nella finestra di dialogo per la selezione di utenti o gruppi eseguiamo le operazioni seguenti:

  • Per specificare il percorso di ricerca, clicchiamo su Percorsi e quindi selezioniamo il percorso desiderato.
  • In Immettere i nomi degli oggetti da selezionare digitiamo il nome dell’utente che si desidera aggiungere, quindi clicchiamo su OK.

Il nome verrà visualizzato nell’elenco degli utenti nella finestra di dialogo Utenti desktop remoto, a questo punto clicchiamo due volte su OK.

5. Dal momento che non è possibile connettersi a un computer in stato di sospensione o ibernazione, accertiamoci che queste due modalità sul computer remoto siano impostate su Mai. (Tenere presente che l’ibernazione non è disponibile in tutti i computer). Per verificarlo apriamo Start/ Pannello di controllo/Opzioni Risparmio Energia e modifichiamo le impostazioni nelle apposite sezioni.

AVVIARE DESKTOP REMOTO SUL PC A CUI SI DESIDERA ESEGUIRE LA CONNESSIONE

1. Accediamo 2. Connessi
1-2. Apriamo il collegamento a Connessione desktop remoto, clicchiamo sul pulsante Start , scegliamo Tutti i programmi o Programmi e quindi Accessori. In alternativa per aprire rapidamente Connessione desktop remoto, clicchiamo sul pulsante Start , digitiamo mstsc nella casella di ricerca e quindi premiamo Invio. In Computer digitiamo il nome del computer a cui connettersi e quindi clicchiamo su Connetti. (È inoltre possibile digitare l’indirizzo IP invece del nome del computer).  

NOTE: Se si consentono le connessioni remote, Windows Firewall aprirà automaticamente la porta necessaria. Se si utilizza un altro firewall, verificare che la porta per Desktop remoto, in genere la 3389, sia aperta. Il reindirizzamento di un dispositivo sul computer lo rende disponibile per l’utilizzo in una sessione di Desktop remoto. Se viene visualizzata la finestra di dialogo Connessione desktop remoto dopo aver fatto clic su Connetti e aver immesso le credenziali, è possibile reindirizzare le risorse e i dispositivi locali, ad esempio le unità locali o Appunti, clicchiamo su Dettagli e quindi selezioniamo la casella di controllo per ogni elemento da reindirizzare.

MAGGIORI INFORMAZIONI
DOMANDE FREQUENTI

Leggi anche: