Download, parola chiave dei tempi moderni. Una rete sempre più indirizzata verso la condivisione di contenuti come musica, applicazioni, videoclip e qualunque altro genere di risorsa multimediale. Se fino a qualche anno fa la lentezza di banda limitava in maniera considerevole il file sharing, oggi la diffusione a prezzi vantaggiosi delle connessioni Adsl stanno rivoluzionando la modalità stessa di concepire la rete, trasformatasi in un enorme juke-box per la condivisione di files. Ecco perchè diventa utile un programma che ci aiuti a gestire al meglio i nostri download, cosi da tenere sotto controllo le procedure di trasferimento, ottimizzandole e rendendole più veloci.
 

UN PO’ DI MATEMATICA

A scanso di equivoci, chiariamo subito un aspetto importante di questo argomento. I download manager non concorrono a far scaricare più velocemente, i file scambiati attraverso i più comuni canali di file sharing. Non pensiamo di installarne uno e di vedere immediatamente schizzare Kazaa o WinMx a velocità supersoniche. Al contrario, potremo trarre un considerevole beneficio su tutti quei downloading che avvengono attraverso i protocolli http ed ftp, sui quali si basano la maggior parte dei siti Web.

Com’è possibile che la velocità d i trasferimento incrementi talvolta anche del 500% in un colpo solo? Non suona forse come una dì quelle altisonanti promesse da televendita, che poi vengono clamorosamente sbugiardate? Forse l’impressione può essere proprio questa, ma con una differenza sostanziale: che in questo caso è tutto matematicamente vero.

Alla base di un buon download, vi è un principio tecnico, secondo il quale, il file da prelevare viene “splittato” (scomposto) in parti uguali (generalmente da tre a cinque) che verranno scaricate contemporaneamente Una volta terminati tutti i trasferimenti, il documento originale verrà ricostruito nella directory da noi specificata. Dunque, diventa semplice effettuare il nostro calcolo: se per scaricare un file di dimensioni x è richiesto un tempo y, per scaricare un file dì dimensioni x/4 sarà richiesto un tempo y/4 (durante il quale vengono prelevati tutti e 4 i segmenti del file originale in una volta sola) Ergo: velocità elevata esattamente del 400% (e così pure del 300% se i segmenti sono 3, o del 500% se sono 5)

FRESH DOWNLOAD: LINK
Fresh Download a interfaccia spartana, ovviamente si integra con i browser più diffusi (Internet Explorer, Firefox, Opera ecc..) e supporta i protocolli HTTP, FTP. Le opzioni si dividono in due sezioni; tra quelle base emerge lo split del file originale, ricerca automatica dei mirror più veloci, download simultanei e funzione di Resume. Tra le opzioni avanzate troveremo la creazione automatica di archivi e cartelle, impostazioni e pianificazione fino ad 8 download simultanei e l’estrazione automatica di archivi compressi. Unico neo; non è prevista una versione italiana.
STAR DOWNLOAD: LINK
Star Download a un interfaccia spartana. si integra con i browser più diffusi (internet Explorer, Firefox, Opera ecc.) e supporta i protocolli HTTP, FTP. Le opzioni si dividono in due sezione: Tra quelle base emerge lo Split del file originale, ricerca automatica dei mirror più veloci, download simultanei funzione dì resumé. tra le opzioni avanzate troveremo la creazione automatica dì archivi e cartelle, impostazione e pianificazione dei download simultanei, intercettazione dei link all’interno degli appunti, Immediata sìa per le opzioni di base che per quelle avanzate. Ovviamente è completamente gratuito ed è prevista la versione Italiana.
JDOWNLOADER: VAI ALLA RECENSIONE LINK
JDownloader è un manager di download specializzato per funzionare con servizi di hosting rapido. Velocizza la procedura e permette di creare liste di file da scaricare in sequenza Scaricare file da servizi gratuiti come Rapidshare o Megaupload, non è sempre comodo. Hanno molte limitazioni e i download sono molto lenti. Utilizzando JDownloader è possibile rendere la cosa un po’ più semplice. In particolare è possibile aggiungere nuovi link di download e fare in modo che il programma li scarichi in sequenza uno dopo l’altro. Un’opzione comoda perché bisogna considerare che questi servizi solitamente non permettono più di un download contemporaneamente, ma le caratteristiche di questo fantastico programmino non si fermano certo qui…
ORBIT DOWNLOADER: VAI ALLA RECENSIONE LINK
Quando si scarica un file di grosse dimensioni generalmente si desidera che il download non si interrompa, per qualsiasi motivo, e che l’operazione venga fatta nel minor tempo possibile. Ora provate ad immaginare un programma che, se il download si interrompe, offre la possibilità di riprenderlo dal punto in cui il download di interruzione. Aggiungete la possibilità di aumentare la velocità del 500% grazie a tecniche di scaricamento p2p. Otteniamo così il miglior download manager in circolazione di nome Orbit downloader, ma le caratteristiche di questo fantastico programmino non si fermano certo qui…
MDOWNLOADER: VAI ALLA RECENSIONE LINK
I siti di file hosting come rapidshare sono diventati ormai di utilizzo comune da parte di moltissimi utenti in quanto offrono notevoli vantaggi quali condivisione di file di grosse dimensioni. L’unico difetto di questi tipi di siti (non in versione premium a pagamento) è la procedura di snervante attesa senza la quale non è possibile inserire il codice di conferma che consente di scaricare il file desiderato. Per questo motivo programmatori da ogni parte del globo si ingegnano per porre rimedio a questa situazione. Una delle ultime chicche che consente di evitare i tempi di attesa dai siti file hosting più usati nel web si chiama MDownloader. Le caratteristiche di questo fantastico programmino non si fermano certo qui…
TRUEDOWNLOADER: LINK
True Downloader è download Manager Open Source. Permette di eseguire più download in contemporanea da più fonti, ottimizzando la velocità, oltrea dare la possibilità di interrompere e riprendere in seguito. L’interfaccia grafica non è molto spartana, tuttavia, questo programma non installa né spyware né altro sul nostro pc. si integra con i browser più diffusi (internet Explorer, Firefox, Opera ecc..) e supporta i protocolli HTTP, FTP.

Leggi anche: