Alcuni utenti che utilizzano Window7 e Windows Server 2008 R2 potrebbero trovarsi ad affrontare uno strano bug che è stato confermato da Microsoft e, sarà risolto al rilascio del Service Pack 1, in previsione per fine 2010. L’errore di cui stiamo parlando riguarda l’impostazione di un colore a tinta unita come sfondo per il desktop, tramite il menu personalizza presente in ogni sistema. Infatti, se si tenta di accedere al computer, la schermata di benvenuto sarà visualizzata per 30 secondi prima di mostrare il desktop. Per risolvere questo problema dovremo interagire col registro di sistema. Vediamo come.

RIPARARE LA SCHERMATA DI LOGIN QUANDO SI IMPOSTA UN COLORE A TINTA UNITA

1. Accedere al registro di sistema 2. Nuovo valore DWORD
1. Apriamo il Menu Start e clicchiamo su Esegui, oppure utilizziamo la combinazione di tasti Windows + R e nella casella Esegui digitiamo regedit seguito da Invio. Navighiamo alla chiave:
 
HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Policies \ System

2. Nel riquadro di destra, creare un nuovo valore DWORD DelayedDesktopSwitchTimeout e impostare il suo valore a 5. Riavviare il sistema per rendere le modifiche operative.

NOTA: Per facilitare l’operazione la redazione a preparato la chiave di registro da unire. Basterà scaricare l’archivio, scompattarlo sul desktop e unire la chiave al registro di sistema.

NOTA: È anche possibile richiedere a Microsoft l’hotfix per risolvere questo problema.

NOTA: Questo bug è presente anche in Windows Vista e Server 2008, quindi se si deve affrontare tale problema, è possibile seguire la stessa procedura descritta in questo tutorial.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: