Google Chrome è uno di quei prodotti che gli sviluppatori hanno apprezzato fin dal suo esordio, ma la mancanza iniziale di estensioni è stato un grosso problema, almeno per molti. Fortunatamente, grazie all’ultima release 4.0 Google Chrome supporta migliaia di estensioni. In questo articolo abbiamo raggruppato le estensioni indispensabili per uno sviluppatore/curiosone del web.
Esaminate la lista e se ritenete che non siano presenti estensioni valide, sentitevi liberi di condividerle con noi, utilizzando i commenti.
FIREBUG LITE: LINK
Permette di ispezionare e modificare codice HTML, CSS e JavaScript di una pagina web direttamente dal browser. Chiunque si trovi quotidianamente a scrivere o modificare pagine web, sarà agevolato dall’uso di questa componente aggiuntiva. Infatti, permette di editare un documento HTML e controllare il risultato direttamente e immediatamente all’interno del browser. HTML a parte, offre anche molti strumenti per l’analisi e la modifica di fogli di stile CSS e codice JavaScript. Ad esempio, include un debugger JavaScript, o dei righelli per allineare le proprietà CSS quali margini, padding e altro.
IE TAB: LINK
Alcuni siti internet sono stati ottimizzati per funzionare solamente con internet explorer. L’estensione IE Tab ci permette di aggirare questa restrizione e visualizzare la pagina web correttamente usando il nostro browser preferito. Abbiamo difficoltà a caricare una certa pagina ? basterà un clic sull’icona che troviamo in alto a destra e quella pagina ostica verrà immediatamente caricata usando il motore di internet explorer. Non c’è più bisogno di passare da un programma all’altro, fosse anche per l’aggiornamento di sistema tramite Windows Update.
EYE DROPPER: LINK
Con l’estensione Eye dropper puoi conoscere e copiare il codice esadecimale di qualsiasi sfumatura di colore presente su un sito web, in qualsiasi momento. Quando si tratta di colori occorre essere molto precisi. I web designer e i grafici lo sanno bene. Per questo l’ideale è avere a portata di mano uno strumento, che riesca a individuare il codice HTML esatto di qualsiasi sfumatura di colore, in qualsiasi parte dello schermo si trovi. Basta un clic sull’estensione e al presentarsi della tavolozza un altro clic sul selettore dei colori. Quindi editando la pagina interessata Eye dropper visualizzerà il colore per pixel sulla sua tavolozza.
CHROME SEO: LINK
Dopo che l’estensione è stato installata, cliccando il pulsante Chrome SEO visualizzeremo informazioni sul sito web e la sua importanza sui motori di ricerca più noti. È possibile controllare a ritroso, le misure di traffico come il Rank Alexa e Google PageRank, la popolarità su siti di social bookmarking come Delicious e tanto altro.
LOREM IPSUM GENERATOR: LINK
Si sa che un lettore che osserva il layout di una pagina viene distratto dal contenuto testuale se questo è leggibile. Lo scopo dell’estensione Lorem Ipsum Generator è che esso offre una normale distribuzione delle lettere, apparendo come un normale blocco di testo leggibile. Lorem Ipsum Generator utilizza un dizionario di oltre 200 vocaboli latini, combinati con un insieme di modelli di strutture di periodi, per generare passaggi di testo verosimili. Il testo così generato è sempre privo di ripetizioni, parole imbarazzanti o fuori luogo ecc.
RESOLUTION TEST: LINK
Questa estensione ti permette di testare lo sviluppo delle tue pagine web sulle principali risoluzioni video oggi disponibili, con la possibilità di aggiungere ulteriori risoluzioni personalizzate sulla base delle tue effettive esigenze.
SPEED TRACER: LINK
Speed Tracer utilizza il browser integrato in metriche di strumenti per registrare quanto tempo accorre per caricare le pagine web, in modo da scoprire l’hang-up e se il tuo sito è lento. Potremo verificare quanto tempo il browser impiega per l’interpretazione di layout, Javascript, e altri dettagli. L’unico lato negativo di questo utile strumento è che per farlo funzionare, è necessario eseguire il browser con il flag da linea di comando “–enable-extension-timeline-api.” Ma se sei uno sviluppatore, probabilmente non è un grosso problema.
MEASUREIT!: LINK
Lo scopo di MeasureIt! è misurare le ampiezze e le altezze nelle pagine web. Grazie ad esso possiamo capire quanto è grande un elemento div oppure una tabella semplicemente attivando e trascinando il layer trasparente che lo strumento ci mette a disposizione. Inizialmente progettato per Firefox ora è disponibile anche per Google Chrome.
PENDULE: LINK
Pendule fornisce un utilissimo pannello di controllo dal quale potremo analizzare o disabilitare i CSS, controllare le misure degli elementi in una pagina, selezionare un colore da una pagina web, visualizzare gli script JavaScript.
BUILTWITH: LINK
Volete conoscere cosa c’è dietro un sito, quale piattaforma viene utilizzata per pubblicarlo, caratteristiche del server, o librerie utilizzate? BuiltWith permette di osservare diversi elementi che fanno parte di un sito, come i servizi di analisi di traffico utilizzati, librerie javascript utilizzate, se si basa su una piattaforma conosciuta come ad esempio WordPress se parliamo di un blog; è in grado di dirci in quale linguaggio è stato scritto, quali servizi di pubblicità utilizza, quali sono alcune caratteristiche principali del server e tanto altro.