QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

INSTALLAZIONE DI VIRTUALBOX

1. Scelta delle applicazioni 2. Risposta affermativa
1. Installare Virtualbox non è particolarmente complesso, è sufficiente scaricare il programma dalla nostra sezione download e avviarlo come faremmo con qualsiasi altra applicazione. Nella finestra Custom Seput avremo la possibilità di selezionare le applicazioni da integrare, il nostro consiglio è di integrare tutti i componenti e proseguire cliccando Next.

2. Durante l’installazione c’è un passaggio che potrebbe crearci alcune difficoltà. Infatti, per poter funzionare correttamente, il programma crea alcuni hardware virtuali che servono per mettere in collegamento il programma con il nostro computer. Per funzionare questi devono utilizzare driver specifici, per i quali Windows ci chiede conferma di installazione. Non preoccupiamoci e confermiamo tutte le richieste, una volta terminato tutto funzionerà senza alcun problema.

NOTA: Teniamo presente inoltre che lo spazio richiesto dal programma è piuttosto modesto, ma per ciascuna macchina virtuale dobbiamo mettere a disposizione qualche gigabyte per il disco fisso virtuale che questo utilizzerà, meglio assicuarsi di avere spazio suffficiente.

3. Crea i collegamenti 4. Disconnessione temporanea
3. Spuntiamo Le opzioni desiderate; la prima per creare un collegamento sul desktop, la seconda per creare il medesimo nella barra di avvio veloce. Proseguiamo cliccando il pulsante Next.

4. Non allarmatevi al presentarsi della finestra Warning: Network Interfaces, il programma avverte che durante l’installazione verrà temporaneamente scollegato il computer dalla rete. Detto questo clicchiamo sul pulsante Yes e successivamente su Install.

Leggi anche:

 

QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

« 1 2 3 4 5 Articolo Intero»