QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

PRIMI PASSI CON VIRTUALBOX

1. Tutto chiaro e semplice 2. L’italiano prima di tutto
1. Avviamo VirtualBox e spostiamoci nel menu File/impostazioni/Language e scegliamo l’italiano. Quindi dal menu Update scegliamo la frequenza con cui il programma dovrà verificare la presenza di nuove versioni. 2. Clicchiamo il pulsante OK e torniamo alla schermata principale di VirtualBox. Un breve testo ci spiega cosa fare. Facciamo clic sul tasto Nuova a sinistra per creare una nuova macchina virtuale.
3. Le prime scelte da fare 4. Abbastanza memoria
3. Diamo un nome alla nostra macchina virtuale e poi scegliamo il sistema operativo e la versione che vogliamo utilizzare. In questo modo otterremo una configurazione ottimale. 4. Anche se VirtualBox ci propone il minimo, ci conviene aumentare leggermente la quantità di memoria della macchina virtuale, soprattutto se il nostro PC è bene equipaggiato.
5. Il disco fisso virtuale 6. Procedura guidata
5. La parte più laboriosa è costruire l’hard disk virtuale. Visto che si tratta della prima volta, dobbiamo scegliere di crearne uno nuovo. Il tasto Avanti avvia la procedura di creazione. 6. Nella finestra di benvenuto premiamo il pulsante Avanti per spostarsi alla pagina successiva e in caso di errore il pulsante Indietro per retrocedere.

Leggi anche:

 

QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

« 1 2 3 4 5 Articolo Intero»