Con oltre 140.000 applicazioni nell’ AppStore, trovare programmi di utilità per iPhone o iPod touch (e presto iPad) non è la cosa più difficile, si tratta solo di scegliere le applicazioni che più si adattano alle nostre esigenze. Una delle categorie che ci ha sempre affascinato è sicuramente l’accesso remoto Ci sono decine e decine di applicazioni in grado di controllare il PC, sia esso Mac, Windows o Linux. Oggi però rivolgiamo l’attenzione verso i possessori di iphone presentando loro le migliori 5 applicazioni per il controllo del pc.

5 APPLICAZIONI IPHONE PER CONTROLLARE IL VOSTRO PC

HIPPOREMOTE PRO 2.0 HIPPOREMOTE PRO 2.0
Disponibile per il download dall’App Store ad un prezzo di € 3,99, HippoRemote è un software sviluppato da RoboHippo LLC per iPhone e iPod touch, in grado di trasformare i due dispositivi portatili di Apple in telecomandi per il controllo a distanza dei propri computer, siano essi appartenenti alle famiglie Mac, PC o Linux. Per comprenderne le potenzialità basta pensare al fatto che HippoRemote può presentare una moltitudine di interfacce con cui interagire attraverso touchscreen, ognuna pensata per una specifica applicazione e ampiamente personalizzabile mediante la registrazione di macro.

Collegando il computer alla televisione per una sessione di navigazione, per esempio, sarà possibile fare a meno di mouse e tastiera, controllando gli input in tutta comodità dal proprio divano attraverso i comandi messi a disposizione da HippoRemote. Ancora, per l’ascolto di brani mediante iTunes, verranno mostrati pulsanti più semplici, dediti principalmente alla gestione delle playlist e del volume. Sul sito ufficiale sono presenti guide passo passo per l’utilizzo sulle diverse tipologie di sistemi, così come sul blog è possibile ricevere gli ultimi aggiornamenti direttamente dal team di sviluppo. Di seguito, un video tutorial che mostra alcune delle configurazioni possibili dell’interfaccia di HippoRemote. Quì potete trovare un video tutorial che spiega le principali caratteristiche di HippoRemote

KEYMOT KEYMOTE
Un tempo, all’acquisto di un Mac, erano inclusi i telecomandi con i quali controllare il computer a distanza, magari per sfogliare le schermate di FrontRow o organizzare la musica su iTunes. Ma da quando Apple ha deciso di farli pagare (una ventina di euro), come fare, per chi non li avesse, per controllare in remoto il Mac? Oggi vi proponiamo una soluzione proveniente direttamente da App Store, e che rende protagonisti i vostri iPhone o iPod Touch: si chiama Keymote, è acquistabile per la tutto sommato modica cifra di 2,39€, e permette, appunto, di controllare il vostro computer Apple direttamente dal dispositivo portatile.

Un’interfaccia intuitiva e davvero completa vi permetterà di usare davvero qualsiasi tasto per fare qualunque cosa vogliate, in remoto, magari cambiando film direttamente dal  vostro divano di casa.Un’applicazione per iPhone comoda e funzionale, con cui si può prendere la mano già dopo qualche minuto di utilizzo, che fa della portabilità la sua arma vincente, consigliata a chiunque voglia controllare il proprio Mac prescindendo dalla tastiera tradizionale.

REMOTE JR REMOTE JR
Remote Jr è un’applicazione davvero molto carina che permette di controllare il proprio computer dall’iPhone (sia Mac che iPhone). Per funzionare necessita dell’installazione di un client dopodichè trasformerà l’iPhone in un telecomando wireless. Le sue funzioni sono davvero tante. Su un Mac ad esempio riesce a caricare il dock, visualizzando tutte le applicazioni che abbiamo posizionato. Oltre a poterle lanciare, abbiamo anche la possibilità di controllare il flusso audio/video (nel caso di iTunes, QuickTime, VLC) oppure lo scrolling nelle pagine web (nel caso di FireFox e Safari).

E’ disponibile anche una versione completa che ci permetterà di attivare funzioni aggiuntive in grado di migliorare ulteriormente il software. Potremo quindi attivare una tastiera virtuale per scrivere dal nostro iPhone direttamente sul monitor; potremo lanciare qualsiasi applicazione contenuta all’interno della cartella “Applicazioni” oppure avviare il Finder per la ricerca di file e documenti. L’interfaccia è semplice e piacevole per cui vi consiglio di provare almeno la versione Lite che proprio oggi è stata scontata passando da 1,59€ a Gratis. Ovviamente per apprezzare al massimo Remote Jr andrebbe provata la versione completa che costa 5,99€ ma che potete ottenere a 3,99€ tramite l’in-app purchase direttamente dalla versione Lite! Quì potete trovare un video tutorial che spiga le principali caratteristiche di Remote Jr.

EYE TV EYE TV
Elgato ha rilasciato l’applicazione EyeTV App per iPhone e iPod touch attraverso la quale gli utenti EyeTV possono guardare la TV dal vivo e le registrazioni sui dispositivi touch di Apple e possono pure navigare nella guida ai programmi. iPhone può essere anche utilizzato per far partire una registrazione nel Mac collegato all’antenna di casa o programmarla per i giorni successivi. L’applicazione si collega a qualsiasi Mac su cui gira l’ultima versione del software EyeTV e può trovare automaticamente un Mac sulla rete locale utilizzando Bonjour. L’applicazione può accedere ad un Mac remoto anche attraverso “My EyeTV”, una utility di ricerca introdotta da oggi come parte integrante dell’azienda.

EyeTV usa la nuova tecnologia di streaming HTTP introdotto con iPhone OS 3.0 che opera con le specifiche Apple per lo streaming adattivo con i codec H.264 video e AAC audio. Inoltre utilizza anche l’accelerazione hardware di iPhone per la riproduzione e fornisce il migliore compromesso tra la qualità dello streaming e il consumo di batteria. Grazie alla tecnologia Bonjour l’applicazione trova automaticamente qualsiasi Mac su un network locale (Wi-Fi) che sta facendo girare EyeTV: una volta collegato l’iPhone (o l’iPod touch) può visualizzare la tv dal vivo, cambiare canale, visualizzare registrazioni EyeTV o analizzare l’EPG, far partire o programmare registrazioni.

SNATCH SNATCH
Quanti di voi ci avranno pensato senza trovare una risposta a questo desiderio? Controllare il Mac comodamente sdraiati sul letto avendo magari a disposizione un Cinema Display che scende giù dal soffitto… ebbene questo sogno oggi diventa realtà grazie a Snatch. Snatch è un’applicazione per iPhone che consente di utilizzare l’iPhone per controllare il Mac in wireless da lontano. Come tutte le applicazioni che connettono l’iphone al computer, avremo una controparte da installare sul Mac chiamata Snatch Server, che permette di autenticarsi tramite password per interfacciare i due dispositivi.

La versione completa, che permette di usare tutti i comandi dell’iPhone per far girare il vostro Mac, costa circa otto dollari, mentre una versione di base (che consente solo l’utilizzo si un dito), chiamata Snatch test è disponibile gratuitamente sul sito della Hoofien. Ricordatevi che la versione completa di tutte le features di Snatch gira solo su Mac os 10.5 Leopard, ma è compatibile (con funzionalità limitate) anche con Mac os 10.4.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE

Leggi anche: