Media Center è davvero una risorsa ricca di sorprese, possiamo gestire fotografie, musica, film, televisione, radio e addirittura giochi. Inoltre, è sempre possibile arricchire il tutto di nuove e interessanti funzionalità come l’integrazione di Boxee. Che cos’è Boxee ? Si tratta della migliore chicca in circolazione per l’offerta di servizi di video on-demand.

INTEGRARE BOXEE IN WINDOWS MEDIA CENTER PER ACCEDERE AI MIGLIORI VIDEO DEL WEB

1. Installiamo Boxee 2. Una regola al Firewall
Per accedere ai contenuti è necessaria una breve iscrizione online, a dire il vero non troppo impicciona visto che si accontenta di nome, cognome, indirizzo e-mail e poco altro. Detto questo portiamoci al seguente indirizzo e procediamo con la registrazione. Immediatamente riceveremo un e-mail contenente un link per confermare la medesima.

1. Ora procediamo con l’installazione di Boxee sul nostro sistema. Una procedura guidata ci aiuterà durante la fase d’installazione, che richiede un paio di clic per essere completata. Nell’ultima schermata spuntiamo l’opzione Run Boxee e clicchiamo su Finish.

2. Al primo accesso dovremo creare una regola al Firewall, sia esso quello di Windows o un Firewall Software. Prima di procedere usciamo o riduciamolo ad icona.

3. Integriamo Boxee nel Media Center 4. Un clic per accedere
3. Ora procediamo con l’integrazione di Boxee in Windows Media Center. Tutto quello che dobbiamo fare è scaricare il plug-in e, con un doppio clic, proseguire con l’installazione guidata di BoxeeIntegrationSeput.msi.

4. Terminata l’installazione, avviamo Windows Media Center con la combinazione di Tasti WIN + ALT + INVIO o semplicemente dal telecomando. Effettuiamo l’accesso tramite la sezione Boxee.

5. Credenziali e accesso 6. La calibrazione del monitor
5. Effettuiamo l’autenticazione con le credenziali scelte in fase di registrazione.

6. Successivamente avremo la possibilità di calibrare il monitor a seconda delle nostre esigenze. Se siamo curiosi di vedere Boxee subito in esecuzione, potremo accedere alla configurazione anche in un secondo momento tramite l’apposita sezione.

7. L’imbarazzo della scelta 8. Chi non conosce Justin.TV
7. Finalmente ci troviamo davanti a un menu estremamente intuitivo, che si sviluppa in una serie di canali tematici. Il bello di Boxee è che, almeno al momento, non è interessato a offrire un catalogo proprietario, ma attinge a piene mani dal meglio del web, che si tratti di Fora.tv, YouTube, Revision3 o tanti altri ancora.  Ovviamente, se qualche servizio non è accessibile dall’Italia si deve rinunciare (o utilizzare qualche gabola, descritta al seguente articolo, per apparire come un utente di altro paese…), e l’esempio di Netflix è quanto mai opportuno. Ciò detto, due sono i fattori che rendono questo programma un vero e proprio “must to try”: una velocità di caricamento da record dei contenuti e un’efficienza nella decodifica che ha dell’incredibile.

8. Vuoi per una scelta oculata dei video proposti, vuoi per una programmazione accurata, infatti, la qualità sia video che audio è eccellente, al punto che la connessione del computer al televisore viene naturale come mettere la mozzarella sulla pizza. E regala grandi soddisfazioni. In realtà non si tratta di un’idea strampalata, visto che, nelle intenzioni degli stessi sviluppatori, Boxee potrebbe presto approdare nei nostri salotti come set-top box. Il classico “scatolino” pronto a farsi spazio tra lettore DVD e media-center. Anzi, pronto a prenderli a bastonate per soppiantarli senza troppi complimenti.

MAGGIORI INFORMAZIONI
DOWNLOAD BOXEE
SITO UFFICIALE DOWNLOAD BOXEE INTEGRATION

Leggi anche: