In passato abbiamo parlato ampliamente delle potenzialità di DropBox un programma pensato per controllare i dati sul nostro disco fisso e sincronizzarli in modo automatico con un server remoto. Pensiamo ad esempio al tempo sprecato per riscrivere parti di documenti che abbiamo salvato sul portatile e non sulla chiavetta o viceversa. Con DropBox abbiamo la possibilità di salvare tutto su un server on line e recuperare sempre l’ultima versione. In questo articolo vi presentiamo alcune applicazioni, che associate a DropBox, renderanno questo programma ancora più utile e versatile, una chicca!
JUNCTION: LINK
Junction è un utility che aiuta a mantenere due cartelle sincronizzate. Quindi, perché dovremo avere bisogno di questo programma quando si sta già utilizzando Dropbox? Bene, come sappiamo DropBox permette soltanto di tenere sincronizzata la cartella My DropBox, mentre Junction offre la possibilità di sincronizzare tutte le cartelle del nostro computer tramite Dropbox.
SYNCTOY: LINK
Proprio come Junction, anche SyncToy è un utility che aiuta a mantenere due cartelle sincronizzate. Quindi, perché dovremo avere bisogno di questo programma quando si sta già utilizzando Dropbox? Bene, come sappiamo DropBox permette soltanto di tenere sincronizzata la cartella My DropBox, mentre SyncToy offre la possibilità di sincronizzare tutte le cartelle del nostro computer tramite Dropbox. A voi la scelta !
CONDUIT: LINK
Proprio come Junction e SyncToy, Conduit è un utility che aiuta a mantenere due cartelle sincronizzate, ma è dedicato ai sistemi Linux. Quindi, perché dovremo avere bisogno di questo programma quando si sta già utilizzando Dropbox? Bene, come sappiamo DropBox permette soltanto di tenere sincronizzata la cartella My DropBox, mentre Conduit offre la possibilità di sincronizzare tutte le cartelle del nostro computer tramite Dropbox. A voi la scelta !
DROPBOX PORTABLE: LINK
Set portable consente di installare e utilizzare Dropbox dalla propria chiavetta USB. I vantaggi di un’applicazione portable li abbiamo spiegati in modo esauriente in questo articolo, quindi tutto quello che devi fare è decomprimere e installarlo su pendrive. In questo modo è possibile conservare i dati e sincronizzarli senza lasciare tracce sul sistema operativo.
DROPBOX U3: LINK
Proprio come avviene per Set portable, anche DropBox U3 è sviluppato per le chiavette USB che utilizzano la piattaforma U3, che non si discosta molto dalle chiavette comuni, se non per il fatto di essere legate indissolubilmente all’hardware su cui è installata. U3 non è un launcher che si può scaricare e installare su qualunque memoria USB, ma si trova già installato su alcuni modelli SanDisk.
MAILDROP: LINK
Maildrop è uno dei miei favoriti. Esso consente di aggiungere file al Dropbox usando l’e-mail. Ecco come funziona: controlla il tuo account di posta elettronica via IMAP. Qualsiasi mail all’interno della cartella Dropbox (ci stiamo riferendo alle etichette in Gmail) è verificata per gli allegati e gli allegati vengono caricati sul tuo Dropbox. Ovviamente sarete tenuti a fornire le credenziali di posta elettronica in modo che maildrop possa accedere all’account tramite IMAP.
DROPBOX COPY: LINK
Il plugin Copy consente di copiare o spostare file nella cartella di Dropbox tramite il menu di scelta rapida. E quindi copia il link Dropbox pubblico negli appunti in modo da condividerlo in un batter d’occhio.
AKIRA: LINK
Akira permette di controllare alcuni aspetti di un computer remoto tramite comandi usando nient’altro che Dropbox come conduttore. È possibile eseguire operazioni quali l’esecuzione di un’applicazione o spegnere il computer remoto. Anche se non può sostituire il desktop remoto o un accesso SSH a una macchina Linux, Akira fornisce un buon set di comandi che sono molto utile e facili da ricordare e utilizzare al tempo stesso.

Leggi anche: