Un CD di Boot è un CD che permette di avviare un PC e svolgere alcune operazioni fondamentali, quali l’installazione di un sistema operativo o la manutenzione dei dischi fissi. In pratica, un CD di Boot consente di accedere e lavorare su un PC il cui disco di boot non funziona più correttamente o il cui sistema operativo sia corrotto e quindi impossibilitato ad avviare la macchina. In questo articolo vi mostreremo come creare un DVD Bootable di Windows 7 con Nero Burning Room. Microsoft consiglia il Download del WAIK, ma a nessuno piace scaricare un grosso toolkit per creare solo un DVD avviabile.

CREARE UN DVD WINDOWS 7 BOOTABLE CON NERO

1. File magico e impostazioni avanzate 2. Lunghezza nome file ?
1. Prima di tutto prepariamo i file di origine dell’installazione copiandoli in una cartella creata ad hoc. Per farlo basta inserire il DVD nel masterizzatore, cliccare con il tasto destro sull’unità ottica, selezionare Apri e copiare tutto il contenuto nella directory creata precedentemente. In alternativa potete avvalervi di un programma come Daemon Tools Lite.

Avviamo Nero Burning ROM dal menu Start/Tutti i programmi/Nero/Nero 9. Dalla finestra Nuova Compilations selezioniamo DVD dal menu a tendina e evidenziamo DVD-ROM (avvio). Spostiamoci sulla scheda Avvio e focalizziamo l’attenzione nella sezione “File di Immagine“. Tramite il pulsante Sfoglia spostiamoci nella directory creata al passo 1 e carichiamo il file etfsboot.com presente nella cartella Boot. Ora nella sezione Avanzato, spuntiamo l’opzione “Attiva impostazioni avanzate (solo per utenti esperti)” e impostiamo come tipo di emulazione l’opzione “No Emulazione“. Nella sezione Numero di settori caricati digitiamo 8.

NOTA: Il file etfsboot.com in Windows Vista x64 non è presente ma possiamo ugualmente effettuare l’operazione descritta con il file della versione x86 scaricabile al seguente indirizzo.

2. Spostiamoci nella scheda ISO e dalla sezione “Lunghezza nome file (ISO)” selezioniamo “Massimo di 31 caratteri (liv. 2)“.

3. Assegniamo un etichetta al progetto 4. Prima di masterizzare ?
3. Ora spostiamoci sulla scheda Etichetta e digitiamo l’etichetta da assegnare al disco, ad esempio “Windows 7 DVD”.

4. Nella scheda Scrivi non dimentichiamoci di spuntare “Finalizzare il disco (Impossibile scrivere ulteriori sessioni!)“. Siamo in fase d’arrivo, clicchiamo su Nuovo per aggiungere i file di installazione di Windows 7.

5. Ora selezioniamo tutti i file e le cartelle dalla directory creata al passo 1 trascinandoli sotto a “Windows 7 DVD”. Clicchiamo sul pulsante Scrivi, presente sulla barra degli strumenti o scegliamo Masterizzatore/Scriv. Compilation. Inseriamo il DVD vuoto nel drive e configuriamo la velocità appropriata di masterizzazione.

NOTA: Si raccomanda la velocità di masterizzazione bassa (2,4x o 2x) per ottenere risultati migliori.

LA PROCEDURA SI APPLICA A:

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: