QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

Per chi ci segue quotidianamente sa bene l’attenzione che rivolgiamo ai servizi di condivisione e archiviazione file. In passato abbiamo visto come integrare Windows Live Sky Drive a Windows Explorer con una semplice estensione gratuita, ma oggi vogliamo proporvi la procedura per mappare Sky Drive come unità di rete, in modo da poterlo utilizzare come Drive di archiviazione , sincronizzazione e condivisione, raggiungendo il servizio dall’ esplora risorse di Windows. Inutile dire che questo accorgimento ci farà risparmiare tempo e denaro.

COM’E’ STRUTTURATO L’ARTICOLO


MAPPARE UNITA’ DI RETE UTILIZZANDO OFFICE 2010 RTM

1. Accesso a Sky Drive 2. Effettuiamo il login
1. Il metodo che andremo ad analizzare è rivolto a tutti gli utenti che possiedono una copia di Office 2010 RTM. Dal menu Start/Tutti i Programmi/Microsoft Office, apriamo Word o Excel, selezioniamo  il documento che vogliamo caricare o condividere e portiamoci nel menu File/Salva e Invia/Salva sul Web.

2. Clicchiamo il pulsante Connetti e inseriamo le credenziali del nostro account. Effettuato l’accesso evidenziamo la cartella di destinazione e clicchiamo Salva con Nome.

3. Il percorso è indispensabile 4. Modifichiamo il percorso
3. Dalla finestra che si presenta clicchiamo col tasto destro del mouse sulla barra degli indirizzi e selezioniamo Copia indirizzo come testo.

4. Apriamo Windows Explorer con la combinazione di tasti Windows + E, dalla barra dei menu selezioniamo Connetti Unità di Rete e incolliamo il percorso copiato precedentemente.

5. Computer mappato all’unità di rete 6. Cartella Sky Drive mappata
5. Per poter accedere alla cartella senza problemi il percorso necessità di una piccola modifica. Eliminiamo “https:” e sostituiamo tutti gli slash “/” col backslash “\“. Assegniamo una lettera di unità, spuntiamo riconnetti all’avvio nel caso volessimo effettuare l’accesso ad ogni avvio, quindi su Fine.

6. Automaticamente si aprirà la finestra e saremo connessi a Windows Live Sky Drive direttamente dall’esplora risorse di Windows.


MAPPARE UNITA’ DI RETE UTILIZZANDO SKY DRIVE VIEWER

Per chi non volesse utilizzare Sky Drive Explorer ecco un’altra utility di nome Sky Drive Viewer. Un software open-source che non necessita d’installazione e permette di effettuare upload direttamente da windows. Va ricordato che il software, per poter funzionare correttamente necessita del .NET Framework 3.5 SP1 scaricabile al seguente indirizzo.

1. Copiamo l’indirizzo WebDAV 2. Modifichiamo il percorso
1. Scarichiamo e scompattiamoci SkyDriveSimpleViewer-1.0.zip e lanciamo l’eseguibile SkyDriveSimpleViewer.exe. Digitiamo le nostre credenziali, effettuiamo l’accesso cliccando sul pulsante Login to my SkyDrive, scegliamo la cartella di destinazione e copiamo il percorso.

2. Apriamo Windows Explorer con la combinazione di tasti Windows + E, dalla barra dei menu selezioniamo Connetti Unità di Rete e incolliamo il percorso copiato precedentemente.

3. Computer mappato all’unità di rete 4. Cartella Sky Drive mappata
3. Per poter accedere alla cartella senza problemi il percorso necessità di una piccola modifica. Eliminiamo “https:” e sostituiamo tutti gli slash “/” col backslash “\“. Assegniamo una lettera di unità spuntiamo riconnetti all’avvio nel caso si voglia effettuare l’accesso ad ogni avvio e clicchiamo su Fine.

4. Automaticamente si aprirà la finestra e saremo connessi a Windows Live Sky Drive direttamente dall’esplora risorse di Windows.

Leggi anche:

 

QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

« 1 2 Articolo Intero»