Spesso modifichiamo i nostri documenti anche fuori dalle nostre mura domestiche, magari durante una pausa pranzo o presso la casa di qualche nostro amico, archiviandoli di volta in volta sui nostri dispositivi portatili. Successivamente appena rincasati dobbiamo aggiornare i dati del nostro computer con quelli che abbiamo modificato fuori casa, a meno che non utilizziamo un software gratuito come AllWay Sync.
L’operazione non è particolarmente laboriosa, infatti ci basterà copiare i dati e sovrascrivere quelli presenti sul nostro computer. Tutto questo funziona bene fino a quando i dati sulla chiavetta o il disco esterno sono più recenti di quelli che abbiamo salvato sul PC di casa, ma se nel frattempo abbiamo modificato qualche documento anche su questo, le cose si fanno complicate. Infatti in questo caso copiare e sovrascrivere tutti i documenti ci porterà eliminare i dati sul computer di casa, una perdita che oltre a essere scomoda può anche danneggiarci. NOTA: Clicca sulle immagini per ingrandire

SINCRONIZZARE I DATI CON ALLWAY SYNC

1. Download versione Free 2. La nostra lingua
qui qui
1. Scaricate il file di installazione di Allway Sync dal sito ufficiale. Il link relativo alla versione gratuita (Free) si trova in alto a destra: fate clic su Scarica. Qui si trova anche la versione Pro, a pagamento, che permette di sincronizzare un numero di file illimitato. Con la versione Free, invece, il limite è fissato a 20.000 file al mese. Una volta scaricato il file di setup (5,87 Mb), avviate l’installazione, che si porta a termine in pochi passaggi.

2. La prima operazione che conviene effettuare è il cambio della lingua: nella barra dei menu, fate clic sulla quartavoce, Language, quindi scegliete Italian. Il cambio della lingua avviene istantaneamente.

3. Destinazione dei file 4. Analisi e partenza
qui qui
3. Le operazioni di sincronizzazione si basano sul confronto di due cartelle. Di conseguenza è necessario indicarle al programma. Per questo, basta fare clic sui due pulsanti Sfoglia che si trovano nella parte sinistra e nella parte destra della schermata principale, come indicato in figura. Grazie alle finestre che appaiono (Sfoglia per cartelle), selezionate le due cartelle da confrontare.

4. Dopo aver selezionato le cartelle da comparare, Allway Sync è pronto per eseguire l’analisi vera e propria. Come evidenziato nella figura, il pulsante Analizza è ora attivo, e potete farvi clic sopra per avviare la procedura. La velocità dell’operazione dipende dal numero di cartelle e file da confrontare.

5. Cartelle uguali 6. Cartelle differenti
qui qui
5. Al termine del confronto, viene visualizzato il risultato nella parte centrale. Nel nostro caso, come potete osservare, le cartelle hanno un contenuto equivalente: avevamo copiato la stessa cartella in un’altra posizione. Il programma crea una tabella con i dettagli dei nomi e del contenuto dei file contenuti nelle cartelle analizzate.

6. Proviamo a rendere differenti le cartelle, eliminando un file solo da una parte.Per eliminare il risultato dell’analisi precedente, basta fare clic su Pulisci. Un altro clic su Analizza permette al programma di ripetere il procedimento di analisi. Manca un file, le cartelle sono diverse: Allway Sync lo segnala in rosso.Per fare in modo che il file mancante venga copiato da una cartella all’altra, fate clic su Sincronizza. Prestate attenzione al verso della freccia posta al centro della videata.

7. Modificare le impostazioni della freccia 8. Confronta qualsiasi file
qui qui
7. Per modificare le impostazioni della freccia, spostatevi sopra il cursore del mouse.Potete copiare o eliminare un file nelle due cartelle. Potete anche visualizzare solo l’elenco dei nuovi oggetti, espandendo con un clic sul “+” la voce corrispondente. In ogni caso, la figura mostra le possibili opzioni della funzione freccia.

8. Il programma permette di confrontare qualsiasi tipo di file. Per esempio, se avete modificato un file di Word, Allway Sync verifica le differenti dimensioni dei documenti, la data di modifica. In tal caso, la freccia diventa unidirezionale, invitandovi all’aggiornamento del file meno recente.

9. Modificare la direzione di sincronizzazione 10. Più sincronizzazioni contemporaneamente
qui qui
9. È possibile modificare la direzione delle operazioni di sincronizzazione: basta un clic su “Cambiare”, e un segno di spunta nel verso desiderato. Questa operazione richiede particolare attenzione: sbagliare verso vuol dire perdere le ultime modifiche.

10. Potete avviare più sincronizzazioni contemporaneamente. In questo caso, occorre fare clic su Lavoro e, nel menu che appare, fare clic su Aggiungi nuovo lavoro. Si apre una nuova scheda: per iniziare occorre ripetere le operazioni descritte nel passo 3.Potete passare da una scheda all’altra facendo clic sulle diverse linguette, come evidenziato nell’immagine.

MAGGIORI INFORMAZIONI
DOWNLOAD INSTALLER
SITO UFFICIALE DOWNLOAD PORTABLE

Leggi anche: