Se intendete realizzare una chiavetta USB con le applicazioni che preferite, potreste accontentarvi dei pachetti software precompilati che girano in rete, in pratica suite precompilate dotate di launcher, ossia un’applicazione che vi faccia da “Menu Start” tascabile, con cui avviare e gestire la vostra collezione di applicazioni mobili. Tra i tanti launcher di applicazioni, la nostra scelta ricade su SYMenu, un programma freeware che batte per funzionalità tutti i suoi diretti concorrenti.

CREARE UNA CHIAVETTA PERSONALIZZATA CON SYMENU

1. Un’unica interfaccia semplice e intuitiva
1. Portiamoci al seguente indirizzo e procediamo con lo scaricamento dell’archivio SyMenu.zip. Scompattiamo il contenuto sulla chiavetta USB, lanciamo il file SyMenu.exe, clicchiamo col tasto destro sull’icona presente in System tray e selezioniamo Opzioni/SyMenu. SYMenu dispone di una procedura di riconoscimento automatico dei programmi memorizzati sulla chiavetta, ma prevede anche la possibilità di aggiungere manualmente nuove voci e di modificare quelle già esistenti. Si tratta di una procedura abbastanza semplice: in questa finestra si può configurare l’intero menu, indicando a SYMenu il nome da visualizzare per ciascun programma, il relativo file eseguibile da lanciare e così via.

2. Tra le possibilità più interessanti offerte da SYMenu c’è quella di associare “al volo” determinati tipi di file ai programmi che si trovano sulla chiavetta USB : per esempio, se normalmente il vostro PC apre i file di testo con il blocco note di Windows, potete fare in modo che, mentre la vostra chiavetta con SYMenu è attiva, gli stessi file vengano aperti (facendo un doppio clic sul file) con un editor diverso .

Se volete provare l’ebbrezza di crearvi una chiavetta del tutto personalizzata, SYMenu è la scelta che fa per voi. Oltre ai semplici launcher, online è possibile trovare anche vere e proprie suite di programmi: intere collezioni di software, già corredate di un’utility di avvio e “pronte all’uso”. Ciascuna suite supporta un numero di programmi, ma ha il vantaggio di sollevare l’utente dalla scelta dei singoli software. In pratica si perde un po’ di libertà d’azione (anche se tutte le principali suite prevedono la possibilità di aggiungere manualmente nuovi programmi) ma si guadagna in termini di semplicità di configurazione. Ecco come si presenta la mia chiavetta USB:

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: