Se pensi che il tuo vecchio Pc sia destinato ormai al dimenticatorio, o peggio ancora alla discarica. Fermati, calma e sangue freddo! Anche ad un vecchio PC può essere ridata nuova vita. Se il computer è dotato di processore Pentium con almeno 512 MB di RAM, anche se non si dispone più di Hard Disk e di lettore CD, puoi comunque trasformarlo in un sistema multimediale completo in grado di riprodurre filmati (DVD, VCD, DivX ecc..) e playlist di brani MP3. Il trucco consiste nell’ installare in una chiavetta USB (minimo 2 GB) MoviX2, una piccola distribuzione Linux, in grado di trasformare il tuo PC in un palyer multimediale con un sistema operativo indipendernte . Vediamo come fare.

TRASFORMARE LA PENDRIVE IN UN PRATICO PLAYER MULTIMEDIALE CON MOVIX2

1. La formattazione, prima di tutto
1. Come prima cosa, inseriamo la pendrive nella porta USB del nostro PC, apriamo la finestra Computer o Risorse del Computer, clicchiamo col tasto destro sull’unità associata alla chiavetta e selezioniamo Formatta. Nella nuova finestra in File System selezioniamo FAT e avviamo la formattazione cliccando su Avvia.
2. Rendiamola avviabile
2. Apriamo il file Movix2.zip (link in fondo alla guida) ed estraiamo in C:\ il file syslinux.exe. Clicchiamo su Start/Tutti i Programmi/Accessori/Promp dei Comandi ed eseguiamo Syslinux da finestra DOS indicando come parametro la lettera di unità assegnata alla memoria USB: syslinux -ma H:. Anche se inusuale riportiamo l’opzione “ma” perchè alcuni utenti hanno riportato che può essere necessaria con syslinux per farlo funzionare:

  • m significa scrivi mbr
  • a significa crea una partizione attiva del drive (aka avviabile).
3. Installiamo MoviX2
3. Estraiamo adesso su una cartella del disco fisso il file Movix2-031rc2_Setup.exe contenuto nel file Movix2.zip ed avviamo l’installazione di MoviX2 in Windows. Fatto ciò, andiamo nella cartella C:\movix2\extras\usb e copiamo il file syslinux.cfg nella directory principale della pendrive.
4. Un travaso di file
4. Creiamo sulla chiavetta la cartella movix2 e copiamo il contenuto di C:\movix2\src. Andiamo in X:\movix2\src\isolinux e spostiamo nella directory principale della pendrive i file Kernel/vmlinuz, initrd.gz, i file TXT e quelli il cui nome comincia per mov. Inseriamo infine in X:\movix2 i nostri file video e audio.
5. Impostare il boot da BIOS
5. Riavviamo il computer e controlliamo nel BIOS (premendo CANC o F2) che il primo dispositivo di boot sia proprio la memoria USB. Questa procedura varia da computer a computer: sul nostro sistema di test le impostazioni si trovano sotto il menu Boot. Salviamo i settaggi e riavviamo.
6. Il nostro Player è pronto all’uso
6. Apparirà l’interfaccia principale di Movix2. Clicchiamo su di essa con il tasto destro del mouse e selezioniamo Open/Play File. I nostri file audio/video si trovano in disc\discX\movix2 (dove X è il numero associato alla chiavetta). Selezioniamo un file e clicchiamoci sopra per aprirlo.
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD MOVIX2.ZIP

Leggi anche: