Il Jailbreak è un processo che da anni viene effettuato su iPhone e iPod Touch, e da poco anche su iPad. Il Jailbreak non è altro che l’installazione di un’applicazione chiamata Cydia che permette di installare applicazione di terze parti non disponibili in App Store, che spesso permettono di sbloccare alcune funzioni inibite da Apple, come ad esempio il Bluetooth, che viene sbloccato grazie ad iBluenova, oppure di installare Temi personalizzati per cambaire completamente l’aspetto grafico dell’intero del sistema, mediante l’utilizzo di WinterBoard, o ancora di poter accedere ai File di sistema tramite un client SSH per PC o direttamente dal dispositivo grazie ad iFile, o altra cosa importante, di poter usare la connessione 3G (la connessione dati del cellulare, quella che si paga con il credito in pratica) per poter scaricare qualunque file o poter effettuare determinate operazione che richiedono necessariamente il WIFI. Queste sono solo poche delle possibilità che offre il Jailbreak.
Molti di voi probabilmente non sanno bene come effettuare il Jailbreak o meglio quale Tool è più adatto al proprio dispositivo, ed è proprio questo che vi vogliamo illustrare.

ATTENZIONE: per ingrandire le immagini e vederle a dimensione originale cliccate su ognuna di essa!

1. RedSn0w 2. Sn0wBreeze
1.RedSn0w è uno dei più efficienti e famosi Tool per eseguire il Jailbreak prodottto dal Dev Team, l’ultima versione (0.9.5b5) permette il Jailbreak di tutte le versione del firmware fino all’iOS 4.1, dove però provoca dei problemi alla rete. RedSn0w è compatibile iPhone 3G, iPod Touch 2G NON MC. È disponibile sia per Mac che per Windows. RedSn0w permette un Jailbreak abbastanza rapido in quanto va a modificare il Firmware già installato sul dispositivo, e permette di impostare un Boot Logo e un Recovery Logo personalizzato.

2. Sn0wBreeze è un Tool sviluppato da iH8sn0w, l’ultima versione (1.7) permette il Jailbreak dell’iOS 4, mentre l’ultima Beta rilasciata permette il Jailbreak dell’iOS 4.1 Beta. Sn0wBreeze è compatibile con iPhone 3G, iPod Touch 2G NON MC e iPhone 3GS Vecchio iBoot. È disponibile solo per Windows. Sn0wBreeze a differenza di RedSn0w crea un Custom Firmware da caricare sul dispositivo tramite iTunes e richiede che sull’iDevice sia installato un Firmware precedente Jailbroken. Permette di scegliere delle Applicazioni di Cydia da integrare nel Firmware in modo tale che dopo l’installazione saranno già installate, inoltre permette di sostituire il Boot Logo e il Recovery Logo con uno personalizzato.

3. PwnageTool 4. Spirit
3. PwnageTool è molto simile a Sn0wbreeze ed è sviluppato dal Dev Team, supporta l’iOS 4.0.1 nella sua ultima versione. È disponibile solo per Mac, per il resto è identico a Sn0wBreeze.

4. Spirit è il Tool per eseguire il Jailbreak su TUTTI i dispositivi compresi iPod Touch 2G MC e iPhone 3GS Nuovo iBoot, Spirit è sviluppato da Comex. Sfortunatamente Spirit non è ancora compatibile con iOS 4 e successivi, ma soltanto con il 3.1.3. Comex però ci farà sapere che tra poco uscirà la nuova versione compatibile con l’iOS 4 e successivi. Spirit è compatibile sia con Windows che con Mac.

5. BlackRa1n 6. UltraSn0w
5. BlackRa1n è molto simile a Spirit, un po’ più lento ma efficace alla stessa maniera. BlackRa1n è sviluppato da Geo Hot che purtroppo ha abbandonato la scena del Jailbreak per dedicarsi ad altro, anche se ci ha lasciati in mano ad un suo cario amico che ha da poco dato un’indizio tramite Twitter che ci sono ancora speranze. BlackRa1n al momento è compatibile solo con il Firmware 3.1.2 ma con TUTTI i dispositivi proprio come Spirit. BlackRa1n è compatibile sia con Windows che con Mac.

6. UltraSn0w non è un Tool per il Jailbreak come alcuni credono, ma bensì un’applicazione di Cydia che serve a sbloccare la Baseband degli iPhone Americani, che purtroppo non possono essere utilizzati con gli operatori italiani, ed è proprio grazie ad UltraSn0w che quest’ultimi dispositivi possono essere utilizzati qui in Italia. Al momento UltraSn0w è compatibile con tutti i dispositivi “Stranieri” e con iOS 4.0.1.

MAGGIORI INFORMAZIONI: Per iPhone 4 non esiste alcun Tool (al momento) per eseguire il Jailbreak, ma il Dev Team è già a lavoro per quest’ultimo dispositivo.
DOWNLOAD RedSn0w
DOWNLOAD PwnageTool
DOWNLOAD BlackRa1n
DOWNLOAD Sn0wBreeze
DOWNLOAD Spirit

Leggi anche: