Spesso si ha a che fare con file MP3 non creati direttamente da un CD-Audio, dei quali non conosciamo provenienza e, soprattutto, caratteristiche. Se volete analizzare il file e scoprirne le informazioni peculiari (il bitrate o anche il programma usato per crearli) al fine di valutarne la qualità, potete utilizzare il programma gratuito che vi proponiamo in questo articolo.

COME ANALIZZARE E SCOPRIRE TUTTE LE INFORMAZIONI SUI FILE AUDIO

NOTA: Clicca sulle immagini per ingrandire

1. Download e installazione 2. Qualità; Buona-sufficiente-scarsa
qui qui
1. Scaricate il file “EncSpot_Basic_2.0.zip” (circa 500 Kb). Decomprimete il contenuto del file in una nuova cartella, quindi fate doppio clic su “Setup.exe”. Accettate le condizioni d’utilizzo e portate a termine l’installazione. Una volta avviato il programma, navigate all’interno delle risorse del PC grazie allo schema ad albero che si trova sulla sinistra. Selezionate una cartella contenente degli MP3, che verranno prontamente elencati sulla destra.

2. L’ultima colonna a destra (Estimate’s of file quality), come dice l’etichetta, rappresenta una stima della qualità del file. La valutazione è data automaticamente dal programma in base a parametri quali, per esempio, la qualità della compressione (bitrate) e il programma di compressione utilizzato (encoder). A seconda del risultato, a ogni file viene associato un colore: verde per i file di ottima qualità, rosso per quelli sotto uno standard minimo. Quelli gialli sono una via di mezzo (not bad, non male).

3. Informazioni Tag ID3 4. Dettagli importanti
qui qui
3. EncSpot può mostrare ulteriori informazioni sui file, quantomeno quelle contenute nei tag ID3 (le informazioni sul brano, quali autore, disco, genere e così via). Per visualizzare questi dati, andate in Options/Settings e, nella scheda Columns, mettete un segno di spunta accanto a ID3v1.

4. Per ottenere un’analisi completa di un singolo file, selezionatelo, fateci clic sopra col tasto destro e selezionate la voce Details. Il grafico mostra la distribuzione del bitrate, ma serve soprattutto quando questo è variabile, non fisso come nell’esempio. I dettagli presentati in basso a sinistra rappresentano un check-up completo del file, una sua carta d’identità.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: