Per conservare una copia di backup dei vostri dati, pronta da masterizzare su CD e DVD automaticamente, l’ideale è creare una copia ISO (gestita da tutti i programmi di masterizzazione). In pratica tutti i file verranno archiviati in un unico grosso archivio pronto da masterizzare. Per creare questi file non serve comprare nessun software specifico, basta dotarsi di un programma gratuito come Free ISO Creator

FREE ISO CREATOR

NOTA: Clicca sulle immagini per visualizzarle a grandezza naturale

1. Download e installazione 2. Interfaccia semplice e intuitiva
qui qui
1. Collegatevi all’indirizzo www.minidvdsoft.com e scaricate Free ISO Creator. Il file di installazione del programma pesa solo 1 Mb. Una volta effettuato il download, fate doppio clic sul file eseguibile per lanciare l’installazione, che non richiede alcun accorgimento: dopo aver scelto la posizione per i file di Free ISO Creator sul vostro disco rigido, sarete pronti per usare il nuovo software.

2. La finestra principale del programma è piuttosto avara di informazioni: del resto, la semplicità è il forte di Free ISO Creator. Per selezionare i file da aggiungere al “pacchetto” ISO, fate clic sul primo pulsante in alto: “Add file(s)”. Sfogliate il contenuto dei vostri dischi rigidi (o supporti mobili), alla ricerca dei file.

3. Quale limite ? 4. Aggiungere un intera cartella
qui qui
3. Prima di procedere oltre, assicuratevi di aver selezionato il corretto limite di “peso” della vostra immagine ISO. Fate clic su “Size limit” in basso a destra: a seconda del formato di destinazione del file ISO (CD, DVD5, DVD9), varia il limite massimo di Mb o Gb che è possibile includere nell’immagine. È anche possibile selezionare la voce “Custom”, e personalizzare il limite.

4. Se invece di singoli file si vuole aggiungere un’intera cartella, scegliete la seconda opzione: “Add Folder”. Ovviamente può rivelarsi comodo preparare in precedenza i propri file, creando sul disco rigido una cartella che li raccolga tutti.

5. Creare cartelle 6. Rinominare file e cartelle
qui qui
5. La quarta opzione (New folder, nuova cartella) permette di creare una cartella all’interno dell’elenco dei file da aggiungere al file ISO.

6. Se volete rinominare cartelle già presenti nell’elenco, è sufficiente selezionarla e fare clic su “Rename”.Una semplicissima finestra permette di specificare il nuovo nome.

7. Rimuovere uno o più file 8. Occhio alla barra di avanzamento
qui qui
7. Se dovete rimuovere uno o più file o cartelle dall’elenco, usate gli ultimi due pulsanti: “Delete selected” e “Delete all”. Il primo permette di cancellare dall’elenco (e solo da lì, non certo dal vostro disco rigido…) le cartelle o i file selezionati, mentre la seconda fa piazza pulita di tutti i file e le cartelle dell’elenco.

8. Tenete sempre sott’occhio la barra orizzontale che si trova nella metà inferiore della finestra principale di Free ISO Creator: a seconda del formato selezionato al punto 3, indica la percentuale di spazio a disposizione, evitando di aggiungere file che non potranno stare nell’immagine.

9. E le opzioni ? 10. Creazione ISO
qui qui
9. Una volta soddisfatti dell’elenco, fate clic su “Options”. Qui potete scegliere la tipologia del file system da usare: se non sapete esattamente di cosa si tratti, il consiglio è di mantenere la selezione standard, ovvero “ISO 9660 + Joliet Unicode Name Extension”.

10. L’ultimo passaggio, prima di creare la ISO, è la scelta del volume e della cartella di destinazione della propria immagine. Fate clic su “Save ISO as” per sfogliare le risorse del vostro PC, quindi scegliete la cartella in cui Free ISO Creator creerà il file, scegliendo anche il nome dell’immagine ISO. A questo punto siete pronti per convertire tutti i file selezionati in un’unica immagine, da gettare in pasto a qualsivoglia software di masterizzazione: fate clic su “Convert”.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: