Il servizio di posta elettronica gratuito di Google, Gmail, ha tra le sue caratteristiche chiave la possibilità di controllare la posta (e comporne di nuova) ovunque ci si trovi, a patto di poter utilizzare una connessione a Internet e di collegarsi al portale. Per chiunque volesse il proprio archivio sempre disponibile, o chi fosse interessato a preparare e-mail off-line, la soluzione si chiama GeeMail.

COME INSTALLARE GMAIL OFF LINE CON GEEMAIL

NOTA: Clicca sulle immagini per visualizzarle a grandezza naturale

1. Download e installazione GeeMail 2. Download e installazione Adobe AIR
qui qui
1. Collegatevi al sito di GeeMail. Prima di procedere al download del software, assicuratevi di aver installato precedentemente Adobe AIR, come ricorda l’indicazione a fianco del pulsante “Free Download”. Se, com’è probabile, non avete Adobe AIR, utilizzate il link disponibile per raggiungere il sito ufficiale e procedere al download.

2. Una volta raggiunta l’homepage di Adobe AIR, cercate il link in basso sulla sinistra della pagina “Get Adobe AIR now” e fate clic per scaricarlo. Sia il download che l’installazione sono estremamente veloci e piuttosto semplici: l’unico intervento richiesto è relativo alla scelta del percorso di installazione sul proprio disco fisso. Dopo aver installato Adobe AIR, avviate anche l’installazione di GeeMail dal file scaricato grazie al link presente al passo precedente.

3. Il login dal desktop 4. Finestra principale GeeMail
qui qui
3. Dopo una procedura di installazione piuttosto elementare, vi si presenterà la schermata qui illustrata. Come potete vedere, è del tutto simile alla pagina di apertura del classico Gmail via Web. Inserite il vostro nome utente e la password, quindi fate clic sulla casella “Remember me on this computer” per effettuare il login automaticamente ogni volta che avvierete GeeMail.

4. La schermata principale è, ancora una volta, in tutto e per tutto identica a quella di Gmail. Dopo l’avvio, GeeMail impiegherà alcuni secondi (o minuti, dipende dal numero di e-mail presenti nel vostro account) per scaricare tutte le informazioni relative alle missive. Nel frattempo potete comunque sfogliare, leggere e scrivere lettere elettroniche.

5. Leggere la posta off-line 6. Etichette disponibili
qui qui
5. Tutti i servizi di GeeMail replicano quanto disponibile nel client on-line di Gmail, con la sola differenza che è possibile leggere e scrivere e-mail anche se si è off-line. Nel caso stiate componendo una lettera, è possibile comunque fare clic su “Send”, anche se non si è collegati a Internet. GeeMail si occuperà di spedirla appena questo avverrà, e a patto di lanciare o mantenere in funzione il programma.

6. Anche le varie etichette, ovvero le categorie secondo cui potete organizzare le e-mail, funzionano attraverso GeeMail ed è possibile crearne di nuove o assegnarne di esistenti, agendo attraverso il menu a tendina “More Actions”, presente in testa alla schermata di creazione di un’e-mail.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: