La quantità di utility, driver, dei programmi di complemento e di quant’altro il sistema operativo utilizza continuamente è così grande e articolata che difficilmente può essere garantita la sicurezza degli aggiornamenti attraverso le normali routine periodiche. Alcuni pacchetti verificano periodicamente sul sito del produttore patch e modifiche, ma non sempre è così. Per esempio, nel caso dei driver, è fondamentale mantenere periodici contatti con l’area di download del sito del produttore. Per farlo basta installare un programma gratuito come Secunia PSI.

COME MANTENERE I SOFTWARE INSTALLATI SEMPRE AGGIORNATI CON SECUNIA PSI

NOTA: Clicca sulle immagini per visualizzarle a grandezza naturale

1. Installazione 2. Scansione automatica
qui qui
1. E’ bene sapere che questo software passa continuamente in rassegna programmi e driver installati, verifica eventuali aggiornamenti e il loro stato di sicurezza. In caso di elementi obsoleti o aggiornabili, contatta il produttore. Non esegue automaticamente l’aggiornamento, ma può essere considerato, a tutti gli effetti, come un guardiano, sempre pronto a evidenziare possibili pericoli legati a software obsoleti. Detto questo scaricate e installate il programma seguendo la procedura guidata.

2. All’avvio, il programma effettua automaticamente una scansione dell’intero PC: individua il software presente, confronta le versioni installate con quelle presenti sui siti dei produttori e presenta un report (in forma numerica e grafica) sullo stato di “salute” del sistema. Sono evidenziati anche i programmi “End-of-Life”, vale a dire quelli non più aggiornati dal produttore. Clicchiamo sul collegamento “Modalità interfaccia Avanzata“.

3. I programmi da aggiornare 4. Programmi End Of Life
qui qui
3. Fate clic su “Insicuri” (programmi a rischio) per ottenere l’elenco dettagliato dei programmi che richiedono aggiornamento. Come potete osservare, il sistema controlla soprattutto lo stato di sicurezza dei pacchetti stessi; se verifica duplicati, consiglia l’eliminazione.

4. In “End-of-Life”, come detto, sono elencati i programmi per i quali il produttore non offre più alcun supporto. Nel caso rilevi questo genere di programmi Secunia PSI propone una serie di possibilità, elencate in basso: tra queste, ignorare il programma o rimuoverlo. L’opzione “Online References” suggerisce eventuali alternative o sostituzioni.

5. Elenco programmi aggiornati 6. Scansione
qui qui
5. La sezione “Aggiornati” propone l’elenco dei programmi aggiornati, o per i quali non è ancora disponibile qualcosa di più recente. Da notare come, per ogni programma, viene individuata l’esatta versione, fin nelle release di minore importanza. L’elenco può servire anche a eliminare installazioni precedenti, non più necessarie.

6. Come funziona esattamente questo programma? Lo si vede nella scheda “Scansione“: il programma procedere per gradi. Un passo fondamentale è legato allo scaricamento degli aggiornamenti delle cosiddette “regole” dal sito del produttore. In seguito il programma raccoglie tutte le informazioni necessarie dai programmi installati ed esegue un’opportuna analisi e confronto.

7. Un report dettagliato 8. Personalizzare le modalità
qui qui
7. Come si vede, alla fine viene redatto un report (corrispondente alla videata già vista). Lo stesso programma, come vedremo, può essere istruito per eseguire le successive scansioni in forma automatica. In alcuni casi è possibile differire le verifiche per quei programmi che non vengono aggiornati molto spesso.

8. Il programma è personalizzabile. Per esempio, l’opzione “Mostra i programmi facili da aggiornare (Easy-to-patch)” esclude dalla scansione pacchetti e driver per i quali lo staff di Secunia avrà verificato la difficoltà dell’aggiornamento. L’opzione velocizza molto i processi di ricerca e confronto precedentemente descritti.

9. Creazione di una regola 10. Creare un profilo (facoltativo)
qui qui
9. Potrebbe essere necessario escludere dalla scansione cartelle o singole applicazione; questo è necessario, per esempio, per pacchetti personalizzati (per i quali non va eseguito l’aggiornamento). L’operazione avviene attraverso la creazione di un “regola”: si definisce un nome, un’area di intervento e una specifica azione da svolgere (nella maggior parte dei casi, l’esclusione dalla scansione).

10. Il produttore invita l’utente a registrarsi e a creare un proprio profilo personale. Encomiabile l’impegno dei programmatori di Secunia, costantemente in contatto con gli utenti. Registrandosi è possibile anche accedere al forum e al servizio di help via e-mail.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD



Leggi anche: