Il numero di TV, telefonini e console in grado di riprodurre file multimediali è in continua crescita. Molti di questi device sono certificati o supportano DLNA. Si tratta di un set di specifiche che consentono la condivisione di file multimediali tra un DMS (Digital Media Server) e un DMP (Digital Media Player). In questa guida, ci occuperemo di installare e configurare miniDLNA in modo da trasformare il nostro server linux in un DMS. Vi proponiamo miniDLNA, poichè, alla luce della mia esperienza è l’unico che ha funzionato con un minimo di configurazione out-of-the-box sia con XBOX360, che con player linux, che con il mio Samsung Galaxy S.

UNA SEMPLICE GUIDA PER LA CREAZIONE FI UN MEDIA SERVER

ATTENZIONE: Diversamente da TVersity o da MEDIATOMB, il software non effettua nessun tipo di trascodifica. Il formato del file deve essere supportato nativamente dal vostro player.

1 Installiamo miniDLNA 2 Modifichiamo la configurazione
qui qui
1. Scarichiamo da qui l’ultima versione static del software (static significa che l’eseguibile non necessita di librerie esterne poichè incorpora quelle di cui ha bisogno). La installiamo eseguendo il comando riportato in figura.

2. con il comando sudo vi /etc/minidlna.conf modifichiamo solo i parametri evidenziati: media_dir indica il path dove sono archiviati i file (questa direttiva può essere ripetuta più volte, come evidenziato nel file di configurazione) db_dir punta il path dove sarà memorizzato il database.

3 Mandiamo in esecuzione il server 4 Installiamo coherence
qui qui
3. Eseguendo il comando riportato in figura mandiamo in esecuzione il server. Il parametro -R forza il software ad aggiornare il database. Se volete eseguire, in automatico, all’avvio miniDLNA aggiungete la stessa riga (senza sudo) in /etc/rc.local.

4. Per provare il server, installeremo coherence il plugin di totem ( il player multimediale di gnome) che aggiunge le funzionalità di DMP. Se avete UBUNTU, potete installarlo con il comando riportato in figura altrimenti utilizzate il gestore di pacchetti della vostra distribuzione (su Fedora 13 il pacchetto si chiama totem-upnp).

5 Configuriamo il lettore multimediale 6 E vai con il play !
qui qui
5. Dopo aver installato il pacchetto, lanciamo il lettore multimediale e da Modifica->Plugin lo abilitiamo. In seguito nell’angolo in alto a destra della sidebar scegliamo Coherence DLNA/Upnp Client. Il client cercherà in rete tutti i server DLNA e vi permetterà di sfogliarne il contenuto.

6. Date play e … buona visione !

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD



Leggi anche: