Facebook è il sito più famoso al modo, conta quasi 700 milioni di iscritti ed è il social network che più di ogni altro condiziona la vita dei suoi utilizzatori. L’enorme fetta di mercato conquistata dal colosso di Mark Zuckerberg non poteva rimanere inattaccata per molto ancora, ed infatti il più pericoloso concorrente che Facebook poteva incontrare si è materializzato in tutta la sua dirompente potenza. Parliamo ovviamente del colosso di Google che da poco ha lanciato il suo servizio di social network le cui potenzialità sono enormi e i cui numeri sono impressionanti. Google+, questo il nome del nuovo social network che sta incantando i suoi utenti è per ora in fase sperimentale (chicchedicala mette gratuitamente a disposizione gli inviti. Clicca +1 in alto a destra e poi vai al link per richiedere l’invito alla fine della guida). Sono già circa 13 milioni gli utenti attualmente iscritti al social network di google, ma la le crescita è garantita al ritmo di oltre due milioni ogni 32 ore, cifre imbarazzanti! Ma cosa cambia rispetto a Facebook, quali i vantaggi? A tutto questo risponderemo con una guida dettagliata in più pagine.



Registrazione a Google+

Come accennato, Google+ è ancora in fase sperimentale, per accedere è necessario essere invitati, per questo basta che lasciate un commento e lo staff verificando l’email indicata vi invierà l’invito ufficiale. La guida parte proprio dal presupposto che voi accediate alla vostra casella email e accettiate l’invito. Procediamo.
iscrizione_google_1 iscrizione_google_2
Questo in figura è l’invito ufficiale nel quale potrete già trovare le prime informazioni sulle funzionalità base del social network di Google. Basta cliccare Ulteriori Informazioni su Google+ Una volta accettato l’invito, dovrete completare l’iscrizione con i vostri dati di base e cliccare su Entra.
home-stream1 home-stream2
A questo punto dovremmo trovarci nella Home Page di Google+. Nella parte superiore c’è una barra con 4 bottoni. Il primo dei quali è quello nel quadratino Rosso attraverso il quale si gestisce la Home, ovvero la pagina iniziale. Gli altri quadratini consentono di gestire le Foto, Profilo, Cerchie. Nelle prossime pagine verranno descritte e visualizzate tutte queste funzionalità Dalla Home abbiamo la possibilità di verificare tutti gli aggiornamenti dei nostri amici, i cui gruppi in google+ vengono chiamati Cerchie(vedremo nelle prossime pagine come creale). Posizionandosi sul nome della Cerchia possiamo vedere solo le notifiche dei membri apparteneti alla stessa. Quindi se volessimo vedere tutti gli aggiornamenti dei nostri familiari, e dico solo quelli, ci posizioniamo sulla cerchia Famigliae in automatico vedremo tutte le informazioni. Se invece vogliamo vedere tutte le nostre notifiche, come le nuove richieste di amicizia, tag e aggiornamenti vari, ci posizioniamo come in figura su Notifiche

Foto

Cliccando sul bottone Foto entriamo in quella che è la gestione di tutti gli album, pesdonali e dei nostri amici raggruppati nelle cerchie. In alto a Sinistra, come mostrato , troverete quattro voci. Foto dalle tue cerchieFoto dal telefono Foto di te I tuoi album .
Controllo-Foto1 Controllo-Foto2
Foto dalle tue cerchie - posizionandoci su questa voce possiamo vedere in tempo reale tutte le foto delle nostre cerchie Foto dal telefono -posizionandoci su questa voce possiamo vedere in tempo reale tutte le foto caricate dal nostro telefono.
Controllo-Foto3 Controllo-Foto4
Foto di te - posizionandoci su questa voce possiamo vedere in tempo reale tutte le foto dove siamo stati taggati I tuoi album - posizionandoci su questa voce possiamo vedere in tempo reale tutti i nostri Album. Album che possono essere quelli già caricati in Picasa Web , il serivizo di gestine Foto di Google. .


Profilo

Il profilo, come in Facebook , rappresenta il cuore del social network Per questo gruppo di funzionalità abbiamo a disposizione la possibiltà di gestire PostInformazioniFotoVideo+1Buzz –  Anteprima Profilo
iscrizione_google_4-Modifica-Profilo0 iscrizione_google_4-Modifica-Profilo1
Post – già in questa sezione troviamo le prime clamorose differenze con Facebook. Abbiamo la possibilità di visualizzare e modificare i nostri post, eliminarli, disabilitare i commenti, o abilitare/disabilitare la ricondivisione. Il tutto è gestibile da un semplicissimo menù a tendina presente in ogni singolo post. Come se non bastasse, molto  semplicemente, plus mette a disposizione la possibilità di verificare come gli altri nel web visualizzano il nostro profilo, tale funzionalità si chiama Anteprima Profilo. Informazioni – qui mettiamo a disposizione le informazioni che ci riguardano e possiamo scegliere se condividerle o meno con le nostre cerchie. Per modificare questi dati non dovremo cambiare pagina o fare giri strani, basterà infatti cliccare Modifica Profilo.
iscrizione_google_4-Modifica-Profilo2 iscrizione_google_4-Modifica-Profilo3
Foto – in questa sezione ovviamente potremo gestire i nostri album, caricarne di nuovi, e visualizzare le foto in cui siamo taggati. Da segnale inoltre come sia efficiente e rapida la galleria delle immagini dei nostri album. Basta infatti cliccare su una foto per accertarne la rapidità e la facilità di utilizzo della galleria. Dalla immagine aperta in galleria possiamo modificarla, o assegnare/eliminare i tag sui membri nelle nostre cerchie. Quando carichiamo un nuovo album, plus ci propone subito la possibilità  di condividerlo o meno in modo davvero semplice ed intuitivo. Per finire segnaliamo la possibilità di scaricare Video -in questa sezione ovviamente potremo gestire i nostri video, caricarne di nuovi da Youtube o direttamente dal nostro PC. Ogni video può essere visualizzato con un player interno con il quale possiamo eseguire una serie di operazioni quali visualizzare i dati tecnici, ruotarlo, eliminarlo, o cancellare i commenti. Ovviamente, anche per i video è possibile gestire in maniera davvero rapida e intuitiva la condivisione con le cerchie.
iscrizione_google_4-Modifica-Profilo4 iscrizione_google_4-Modifica-Profilo5
+1 – Questo pulsante equivale in tutto e per tutto a Mi Piace di Facebook. E’ un modo per dire “questo contenuto è veramente interessante”oppure “te lo consiglio, provalo”. La novità interessante è quella che consente di raggruppare tutti i  tuoi +1 in un unica pagina . Questo consentirà di aiutare i tuoi amici, i tuoi contatti e altre persone sul Web a trovare le cose migliori mentre stanno facendo una ricerca. Il pulsante + 1 può essere integrato all’interno di ogni piattaforma blog, presto sarà visibile anche su questo blog. Ogni blogger può infatti scaricare il codice di +1 e installarlo nel proprio sito. +Buzz - il servizio di google che francamente ha riscosso meno successo negli ultimi tempi può ora trovare nuova vita. Google Buzz facilita la condivisione di foto con amici e famigliari. Puoi renderlo ancora più semplice collegando Picasa Web Album all’account Buzz per pubblicare gli aggiornamenti automatici quando si caricano nuove foto. Tutti questi aggiornamenti saranno quindi visibili in questa sezione del nostro nuovo social network.

Cerchie

Il meccanismo delle “cerchie” sostituisce gli amici di Facebook. In Google+ ognuno di noi condivide cose diverse con persone diverse. E condividere le cose giuste con le persone giuste non deve essere complicato. Grazie alle cerchie, puoi inserire facilmente i tuoi amici del sabato sera in una cerchia, i tuoi genitori in un’altra e il tuo capo in una cerchia tutta sua, proprio come nella vita reale. Tutti i meccanismi di condivisione di informazioni, foto, video, chat, ruotano proprio intorno al concetto di cerchie e dell’importanza che noi attribuiamo alle stesse. Un fatto è sicuro siamo noi a decidere e spostare agevolmente i membri tra le diverse cerchi e i loro membri non sapranno mai nulla di questi spostamenti..
cerchia0 cerchia1
Gestire o creare cerchie è davvero banale. Se un nuovo membro non è presente nella lista proposta possiamo aggiungerlo cliccando su Aggiungi una Persona, allo stesso modo possiamo creare una nuova cerchia cliccando su Aggiungi Cerchia. Possiamo aggiungere persone alle cerchie semplicemente trascinandole all’interno della cerchia desiderata

HOME

Sembra un po’ un’eresia, ma sembrerebbe che le nuove funzionalità di scrittura degli “status” di Google+ possa mettere in dubbio la futura utilità dei blog, perchè?  A differenza di Facebook qui abbiamo la possibilità di pubblicare un articolo, come in un blog,  di qualsiasi lunghezza (su Facebook il limite è 420, su Twitter 140) La cosa davvero interessante che le segnalazioni/status possono diventare di fatto un post con tanto di permalink di riferimento unico in rete (si ottiene cliccando sull’orario di pubblicazioni dei post).
post-cerchia(ristretto) chat
Possiamo scrivere un articolo e condividerlo al volo con tutte le cerchie, o anche solo con un amico. Il meccanismo è banale, possiamo ad esempio dapprima selezionare la cerchia, ad esempio Famiglia, e poi scrivere il nostro articolo. Al momento di pubblicarlo Google+ ci chiederà conferma del fatto che vogliamo condividerlo solo con i membri della nostra Famiglia. Inutile dire che possiamo chattare, ma anche video chattare grazie all’integrazione di google talk. Tra le opzioni anche quella di abilitare o disabilitare la chat per cerchie e non solo per singoli appartenenti alle stesse.

Impostazioni Privacy e Download

Plus offre la possibilità gestire le opzioni della privacy in modo davvero semplice e immediato. Inoltre, nella stessa sezione Liberiamo i dati abbiamo la possibilità di scaricare tutti i contenuti caricati, come foto e articoli.
2 3
Google+ - la sezione consente di decidere tutto ciò riguarda la gestione delle notifiche oltre che della privacy. Liberiamo i dati – Interessantissima novità dettata da Google è quella che consente di scaricare tutte le informazioni che abbiamo inserito o collegato al social network. Ad esempio  puoi selezione Scarica le tue foto di Picasa Web Album, Scarica i dati del tuo profilo, Scarica i dati del tuo stream, Scarica i dati di Buzz, Scarica tutte le cerchie e i contatti.

SCHEDA TECNICA

Google+ Sito Ufficiale
Licenza Gratis su invito
Inviti Link per gli ultimi inviti

Leggi anche: