Si sa che di chicche ne abbiamo recensite molte e di svariate categorie, ma crediamo che i software da sempre più affascinanti appartengano alla categoria del controllo remoto. Si tratta di programmi che consentono di prendere il pieno controllo di un qualsiasi PC remoto indipendentemente da dove questo si trovi. I vantaggi sia per i semplici utenti, che per aziende pubbliche o private sono molteplici. Si pensi alla possibilità di assistere amici o colleghi in difficoltà a centinaia di Km di distanza. In passato abbiamo recensito diversi software da logmein a teamviewer. Entrambi ottimi programmi, ma con molte limitazioni che non ci hanno mai permesso di lavorare con piena efficienza e soddisfazione con i PC remoti. Da tempo invece lo staff di chicchedicala.it utilizza una chicca  davvero semplice ed efficiente, Radmin 3.4, uno dei più diffusi software professionali di accesso remoto. Questo programma, gratuito per 30 giorni, offre una serie di vantaggi davvero notevoli sia ai semplici utenti, che alle piccole medie imprese. Si pensi alla possibilità di vedere o prendere il pieno controllo remoto dello schermo dei computer remoti, sia in una finestra che a schermo intero. Tutte le azioni compiute con mouse e tastiera vengono trasferite direttamente al computer da controllare. Potete quindi lavorare sul computer remoto proprio come se ci foste seduti davanti. Potete usare messaggi di testo, efffettuare chiamate vocali con registrazione in file audio, spegnere il PC in remoto, usare Telnet, trasferire files tra i vari PC alla massima velocità della banda di rete. Difficilmente recensiamo programmi shareware, ma di Radmin ce ne siamo innamorati, chi volesse può acquistare direttamente una licenza definitiva ad un prezzo più che accettabile rispetto ad altri competitor che offrono prodotti meno competivi e a costi più alti.


Radmin 3.4

Radmin è un software di accesso e controllo remoto veloce e sicuro in grado di offrire il pieno supporto per Windows 7 (32 bit e 64 bit). Utilizza il protocollo TCP/IP grazie al quale  puoi accedere al tuo computer remoto da qualsiasi parte del mondo in maniera veloce e sicura. Il funzionamento è estramamente semplice. Nel Pc di casa (il controllore) installi Radmin Viewer, mentre nei PC remoti (server) installi, o fai installare, Radmin Server.

0_radmin_hiw_home_office_icon

Caratteristiche Principali

  • Trasferimento di file.
  • Chat testuale.
  • Chat vocale multiutente.
  • Sicurezza Windows.
  • Autenticazione Kerberos.
  • Crittografia AES a 256 bit per tutti i flussi di dati.
  • Supporto per molteplici monitor e tecnologia del tutto unica DirectScreenTransfer™.
  • Funzioni di sicurezza con supporto di utenti con diritti di accesso individuali.
  • Compatibilità con Radmin Server 2.x.
  • Facilità d’uso.
  • Controllo remoto dell’hardware con supporto per Intel® AMT.
  • Massima velocità di funzionamento.
  • Supporto di connessioni multipleSupporto tecnico gratuito tramite posta elettronica.
  • Supporto completo di più monitor.
  • Supporto di risoluzioni elevate, fino a 2048×2048 pixel.
  • Rubrica illimitata per le connessioni Radmin.
  • Esecuzione solo come servizio in Windows 7/Vista/XP/2008/2003/2000 (32-bit, 64-bit).
  • Funzione di ridimensionamento (adattamento) uniforme dello schermo remoto

Impostare il PC da Controllare

1. Accedere al bottone Permessi

2. Aggiungi un nuovo utente di Radmin

1 2
1. Installa il file rserv33.exe, clicca il bottone Permessi e dalla nuova finestra clicca ancora Permessi e OK per confermare.
2. Bisogna ora creare l’utenza, la stessa che poi utilizzerà il PC controllore. Per fare questo clicca Aggiungi Untente.

3. Inserisci nome utente e password

4. Gestisci i diritti

3 4
3. Inserisci un nome utente e due volte la password.
4. Ti si presenterà un elenco di permessi che puoi associare all’utenza appena creata. Puoi confermarli tutti o limitare l’utenza solo ad alcune funzionalità.

Come accedo al PC da Controllare?

5. Nuova connessione dal viewer

6. Inseriamo IP e utenza nel viewer

5-connetti 6
5. Quando vuoi connetterti al computer remoto hai bisogno di tre informazioni. L’utenza, la password (impostata allo step 3) e l’indirizzo IP della macchina remota. Per sapere l’indirizzo IP della macchina remota basta portarsi con il mouse sopra l’iconcina dei due televisorini (Tray icon vicino l’orologio di Windows) e automaticamente comparirà l’indirizzo IP. Alternativamente, se non riesci a raggiungere la macchina remota (per problemi di router, firewall…), puoi risolvere impostando velocemente una rete virtuale con Himachi. Per dettagli invitiamo a leggere lo step cinque di questo link di installazione. A questo punto, il controllore apre il Radmin Viewer e imposta una nuova connessione alla macchina remota cliccando l’iconcina del “fulmine“, oppure dal menu principale clicca “Connessione -> Nuova connessione“.
6.  Si aprirà una finestra nella quale inserirari nome utente e password scelti nello step 3. Una volta dato l’ok sarai libero di prendere il pieno controllo della macchina remota.

Caratteristiche più rilevanti

7. Chat di Testo

8. Chat Vocale

7-chat-test 8-chat-vocale
6. Se vuoi metterti in comunicazione scritta con la persona eventualmente presente davanti la macchina remota, puoi avviare una chat di testo cliccando la relativa iconcina (a destra dell’icona del telefono)
7. Altra funzionalità davvero interessante è quella della chat vocale (icona del telefono). Aprendo la chat con la macchiana remota sarai in grado di metterti in comunicazione diretta vocale con chi siede dall’altra parte del PC remoto. In questo modo, oltre a prendere controllo del PC, sarai in grado di fornire anche assistenza tramite la voce. La conversazione può avvenire in diverse stanze virtuali (utile se si controllano diversi PC). Inoltre, puoi anche registrare la conversazione in comodissimi file audio .wav.

9. Trasferimento File

10. Opzioni schermo Remoto

9-trasferisci 10-opzioni
9. Altra funzionalità interessante è quella garantita dal trasferimento diretto dei file tra i divesri PC. In questo modo, collegandosi ad esempio dal PC di casa a quello del lavoro, saremo in grado di prelevare o deposistare files alla massima velocità e sicurezza grazie alla crittografia AES a 256 bit. Quindi il programma in pratica può essere sfruttato per creare delle stanze nella quali far confluire diversi PC che possono comunicare con chat di testo, voce e con scmabio di file senza essere in alcun modo intercettati da malintenzionati.
10. Per verificare o modificare le opzioni basta cliccare il penultimo bottoncino del Radmin Viewer attraverso il quale possiamo gestire 3 gruppi di impostazioni.

SCHEDA TECNICA

Sito Ufficiale Sito Ufficiale
Radmin Server Download Radmin Server 3.4.
Radmin Viewer Download Radmin Viewer 3.4.
Schermate Link
Guida Installazione Link
Licenza gratis per 30 giorni, licenza definitiva qui

Leggi anche: