Oggi è giovedì 23 novembre 2017, 11:01
Google
Ricerca personalizzata




Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
 AGGIORNAMENTO Virtual Macine, far girare + OS 
Autore Messaggio
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
AGGIORNAMENTO - Dopo aver consultato alcuni articoli, ho sperimentato INSTALLAZIONI DA CD STANDARD E NON LIVE. TUTTO è andato a buon fine. Seguite le medesime procedure indicate di seguito per le distribuzioni Live, mettendo in atto però i seguenti 3 piccoli accorgimenti:

1) Quando modificherete il file OS.VMX, cercate anche questa riga memsize = "512" e settate subito il valore a 356, consigliato per tutte le installazioni, tranne VISTA, per il quale il valore consigliato è 600.

2) Non abilitate la funzione Suspend, in quanto il nuovo OS sarà operativo a tutti gli effetti, salvando i vostri lavori e progressi alla sua chiusura.

3) E' consigliabile inserire la cartella nella quale risiedono ISO OS, OS.VMX e OS.vmdk in una piccola partizione dedicata (lo spazio necessario sarà pari a quello richiesto da una installazione standard dell'OS prescelto). Questo perchè in alcuni casi, viene citata una difficoltà di cancellazione della cartella contenente l'intera installazione a causa di files "bloccati" (personalmente ho testato 6 distribuzioni Linux, XP SP2 e VISTA, senza riscontrare questa eventualità), quindi risulterebbe in tal caso più comodo formattare.

Es. Installazione XP:

Immagine

Immagine


Immagine



Dopo la segnalazione del riconoscimento vocale, provo a lanciarmi su qualcosa di più tecnico, e cioè una VIRTUAL MACHINE GRATUITA, con la quale far girare sistemi operativi diversi sul medesimo PC, senza con questo dover partizionare il disco o applicare modifiche al sistema. Voi mi direte che anche Microsoft, offre questo....SI, ma se uno dovesse avere XP Home, o altre distribuzioni diciamo così minori? Quindi ecco la soluzione che ho trovato per me e spero anche per voi. Il sito che segnalerò è in Inglese, così come i due programmi dei quali si necessita per fare il tutto (a dire il vero ne basterebbe uno, ma vi spiegherò in seguito il perchè, consiglio di scaricarne anche un secondo). Io ho testato il tutto su un PC di modeste prestazioni: SO XP HOME SP2, processore 1.73 GHz, 533MHz e RAM 1GB. Tutto filato liscio,ed ho fatto girare le seguenti distribuzioni Linux & Company:

BackTrack 3 Beta
F.I.R.E. Live CD v 0.3.5
Fedora 6 live CD includes Linux 2.6.18, the GNOME 2.16 desktop environment
INSERT-1.3.9b_en
Ubuntu Live CD

Premunitevi solo di LIVE CD o LIVE DVD.

3 screen di esempio BackTrack 3 Beta e a seguire Ubuntu-7.10-desktop-i386

Immagine

Immagine

Immagine

Poverò ora a guidare chi dovesse avere poca dimistichezza con L'Inglese (non che io sia una cima :D ).

INIZIAMO

Requisito 1 Sistema operativo Windows o Linux (i programmi esistono per entrambi).

Requisito 2 sufficiente spazio su HD formattato NTFS (spazio sufficiente per ospitare i programmi 300MB circa e l'immagine ISO dell'OS prescelto, che può variare dai 50MB a oltre 700MB a seconda della distribuzione che sceglierete). IMPORTANTE se il disco rigido dove andrete a fare le operazioni del punto 2 sezione ORA ABBIAMO TUTTO, dovesse essere in formato FAT32, VMplayer non sarà in grado di caricare correttamente l'immagine e vi mostrerà il seguente messaggio:

VMware Workstation cannot open one of the virtual disks needed by this VM because it is larger than the maximum file size supported by the host file system. Some remote file systems do not support files larger than 2 GB, even though the file system on the server might.
Cannot open the disk 'C:\OS Virtuale\OS.vmdk' or one of the snapshot disks it depends on.
Reason: The file is too large.

CHIARIMENTO - Non è necessario che il vostro disco di sistema (in genere C) sia in formato NTFS. MA E' NECESSARIO INVECE CHE LO SIA QUELLO CHE ANDRA' AD OSPITARE LA CARTELLA DESCRITTA NELLA SEZIONE "ORA ABBIAMO TUTTO" AL PUNTO 2 (POTETE ANCHE USARE UN HD ESTERNO).

Requisito 3 scaricare un immagine ISO di un Live CD OS, Linux o similari (più avanti vi dirò come trasformare il vostro OS in un immagine virtuale).

Requisito 4 scaricare due piccolissimi files che permetteranno alla vostra Virtual Machine di identificare appropriatamente l'immagine ISO, ecco il link diretto http://linux.wolphination.com/data/OS.zip (nel pacchetto troverete OS.VMX e OS.vmdk).

Requisito 5 scaricate VMware Player 2.0.2 for Windows (172,95MB) andate a questa pagina http://www.vmware.com/download/ accettate i termini di utilizzo (è FREE) e scaricate.

ORA ABBIAMO TUTTO...pronti.....ai posti.......VIAAAAAAAA !!!!!!!!!


1 - Installate
VMware Player 2.0.2.

2 - Creare una cartella e scompattateci OS.zip, otterrete così OS.VMX e OS.vmdk, copiate allinterno di questa anche l'immagine ISO che avete scelto, cliccate con il tasto destro del mose su OS.VMX, scegliete "apri con...." e selezionate Notepad.
Trovate questa riga ide1:0.fileName = "c:\image.iso", sostituite a c:\image.iso il percorso esatto che porta all'ISO da voi scelta (mi raccomando lasciate le virgolette, la riga dovrà risultare qualcosa di simile a questo es.: ide1:0.fileName = "C:\Programmi\Os Virtuale\Ubuntu Live CD.iso"), chiudete salvando.

ABBIAMO FINITO ADESSO INIZIA LO SPETTACOLO

Avviate VMware Player, cliccate sulla cartella Open e indicate a VMware Player il file OS.vmx che abbiamo modificato in precedenza........


:D :D E VAIIIIIIIIII SIAMO IN VIRTUALE !!!!!!! :o :o

I due o più OS, se decidete, possono condividere files, il che significa che potreste creare qualcosa con una applicazione Linux e copiarla poi su Windows e l'interazione non finisce qui, ma sperimentate da voi stessi.... BELLO NO?

Se poi volete seguire il mio consiglio scaricate anche VMware Converter 3.0.2 Update 1 (Starter Edition), che vi consente di fare una copia virtuale dell'OS che state attualmente usando (potrete in seguito far lavorare anche quest'ultimo in virtuale e sbizzarrirvi a fare cose che non osereste mai fare sul vostro OS standard), andate a questa pagina http://www.vmware.com/ cercate la sezione per i downloads, accettate le condizioni di utilizzo (è FREE anche questo per uso privato e non commerciale) e scaricate.

Buon divertimento e se doveste avere problemi contattatemi.......DUE TESTE IS MEI CHE ONE....Ciao..... :wink:

Se i link scorciatoia che vi ho rilasciato non dovessero andare, recatevi alla Home del sito http://www.vmware.com/ e con un pò di sana pazienza, troverete i prodotti che vi ho indicato. Se all'atto di scaricare vi richiedono la compilazione di un form, fatelo tranquillamente anche con dati a casaccio, per la mail potreste risolvere con un servizio Mail Temporanee.


Ultima modifica di Dacal su venerdì 22 febbraio 2008, 2:59, modificato 3 volte in totale.



martedì 29 gennaio 2008, 2:40
Profilo
Consigliere del re
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 giugno 2007, 12:12
Messaggi: 1013
Località: Siciliano sono
Messaggio 
bene...mi sa che ti sei messo subito all'opera....bravo..continua così..... :lol:

_________________
Se la Mela vale più dell'oro, allora Microsoft....che tesoro!!!!!!!!!


mercoledì 30 gennaio 2008, 0:02
Profilo
Cavaliere illuminato
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 16:22
Messaggi: 830
Messaggio 
Ottima chicca davvero complimenti, anchio cercavo una alternativa alla virtual machine di Microsoft visto che non funziona con le versioni minori di Xp e Vista :evil:

Grazie mille la proverò il prima possibile 8)

_________________
D@ngeon.


mercoledì 30 gennaio 2008, 10:17
Profilo WWW
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 luglio 2007, 15:19
Messaggi: 77
Località: Roma
Messaggio 
...e perché invece non vi scaricate l'immagine di Ubuntu 7.10 Live CD e lo provate....?
Merita veramente... Winzozz Sucks!

Così potrete godervi a pieno le prestazioni del sistema operativo scelto, senza dover sempre e cmq dipendere da Microzoft...


mercoledì 30 gennaio 2008, 10:51
Profilo
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
Messaggio 
dangeon ha scritto:
Ottima chicca davvero complimenti, anchio cercavo una alternativa alla virtual machine di Microsoft visto che non funziona con le versioni minori di Xp e Vista :evil:

Grazie mille la proverò il prima possibile 8)


Io mi ci trovo BENISSIMO, tutti i live CD che mi passano a tiro di mouse li faccio girare :D Spero sarà così anche per te....

Grazie a te per l'interessamento. Ciao


mercoledì 30 gennaio 2008, 11:05
Profilo
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
Messaggio 
Er Pigna ha scritto:
...e perché invece non vi scaricate l'immagine di Ubuntu 7.10 Live CD e lo provate....?
Merita veramente... Winzozz Sucks!

Così potrete godervi a pieno le prestazioni del sistema operativo scelto, senza dover sempre e cmq dipendere da Microzoft...


Ciao, guarda che Ubuntu-7.10-desktop-i386, che faccio girare in virtuale e che cito nelle istruzioni E' un live CD. Ad ogni modo i LIVES CD usati in maniera standard, ti concedono un assagio delle potenzialità di un sistema. Con la VMplayer quando carico Ubuntu-7.10-desktop-i386 ad esempio, ci entro e navigo in internet con FIREFOX per Linus, magari mi masterizzo un pò di musica o ancora converto un DVD, e tutto questo lo faccio lavorando in virtuale e a velocità paragonabili ad una installazione standard. Ciliegina sulla torta chiudo la sessione Ubuntu salvando, così in seguito potrò riavviare la medesima ISO e continuare i lavori lasciati in sospeso. TUTTO QUESTO SENZA INTACCARE L'OS REALE, PERCHE' TUTTI I DATI VMPLAYER RIMANGONO ISOLATI E PROTETTI.

Puoi fare tutto ciò che ho elencato semplicemente usando il Live CD in maniera diciamo così standard?..........................Te lo dico io NO! :wink:

Alla prossima...........Bye


mercoledì 30 gennaio 2008, 11:28
Profilo
Consigliere del re
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 giugno 2007, 12:12
Messaggi: 1013
Località: Siciliano sono
Messaggio 
quoto pienamente dacal.....infatti è come se installi un vero e proprio sistema operativo solo che lo crei in modo virtuale, infatti non intacchi il sistema operativo già esistente!!!!ottima segnalazione....e continua così!!!! :lol:

_________________
Se la Mela vale più dell'oro, allora Microsoft....che tesoro!!!!!!!!!


giovedì 31 gennaio 2008, 0:21
Profilo
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
Messaggio 
Grazie Alexziano, provo a fare del mio meglio..........Ciao :D


giovedì 31 gennaio 2008, 0:37
Profilo
Er Piu'
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 giugno 2007, 20:53
Messaggi: 6711
Località: Bergamo
Messaggio 
Dacal quale sistema mi consigli di provare sulla macchina virtuale ( logicamente no windows)?
grascie :lol:

ho un portatile,non so se cambia qualcosa..........a livello di scelta
adesso sto scaricando Ubuntu-7.10-desktop-i386

_________________
Nessuno nasce cattivo...la vita ti porta ad esserlo

iMac 20" Intel Core 2 Duo 2,4 GHz Ram 2 GB ATI Radeon HD 2400

Immagine


giovedì 31 gennaio 2008, 0:41
Profilo
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
Messaggio 
Uomo Torcia ha scritto:
Dacal quale sistema mi consigli di provare sulla macchina virtuale ( logicamente no windows)?
grascie :lol:

ho un portatile,non so se cambia qualcosa..........a livello di scelta
adesso sto scaricando Ubuntu-7.10-desktop-i386


Io ti consiglierei Fedora 6 live CD includes Linux 2.6.18, the GNOME 2.16 desktop environment, è una gioia per gli occhi e non solo, oppure BackTrack 3 Beta (spartano ma funzionalissimo), se poi ami gli effetti speciali e la grafica curata al dettaglio Freespire in questa versione 2.0.8_full-feisty_skipjack-feisty_20071129-1746.iso di quest'ultima eccoti il link http://wiki.freespire.org/index.php/Download_Freespire (683MB circa). Comunque ubuntu-7.10-desktop-i386.iso è quello che ti aiuta di più è quasi completamente tradotto in Italiano e lo trovi qui http://www.ubuntu-it.org/. Delle prime iso che ti ho consigliato non ho più i link, ma se vuoi nei prossimi giorni potrei segnalartene altre, che hanno anche funzioni integrate di partizionamento e manipolazione HD, recupero password e altro ancora.......fammi sapere..........a presto. Ciao


giovedì 31 gennaio 2008, 1:00
Profilo
Er Piu'
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 giugno 2007, 20:53
Messaggi: 6711
Località: Bergamo
Messaggio 
grazie Immagine

_________________
Nessuno nasce cattivo...la vita ti porta ad esserlo

iMac 20" Intel Core 2 Duo 2,4 GHz Ram 2 GB ATI Radeon HD 2400

Immagine


giovedì 31 gennaio 2008, 1:06
Profilo
Novizio

Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 23:11
Messaggi: 19
Messaggio 
...ma una volta caricata l' iso o live cd che si voglia, posso installare l'OS ( come permettono altri progr simili ) nella macchina virtuale ?


giovedì 31 gennaio 2008, 1:10
Profilo
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
Messaggio 
hobgoblina ha scritto:
...ma una volta caricata l' iso o live cd che si voglia, posso installare l'OS ( come permettono altri progr simili ) nella macchina virtuale ?


Non ne avrai bisogno, se segui le istruzioni, una volta caricata la ISO, sarà proprio come averla installata, ma senza tutti gli eventuali inconvenienti di drivers mancanti, conflitti hardware e altro, potrai addirittura navigare con il brouser in dotazione, senza dovere assolutamente mettere mano a impostazioni sul tuo OS reale (diciamo così, la minestra è già pronta, noi dobbiamo solo scaldarla :D )..........potrai anche salvare i cambiamenti apportati alla distribuzione che avrai scelto, ti basterà settare nelle "Preferences" di VMplayer alla voce "When exiting", "Suspend the virtual machine", questa opzione, non ruba risorse RAM, ma occupa solo spazio sul disco, infatti noterai il file OS.vmdk aumentare notevolmente di dimensione (è li che vengono salvati i tuoi progressi o cambiamenti che dir si voglia)......se hai dubbi chiedi pure......Ciao

P.S.: Eccoti un esempio.........IL FORUM SU UBUNTU E PER GIUNTA IN VIRTUALE :o :o :o

Immagine


giovedì 31 gennaio 2008, 1:30
Profilo
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2008, 1:17
Messaggi: 56
Messaggio 
Uomo Torcia ha scritto:
grazie Immagine


Se dovesse capitarti di avere problemi di risorse RAM, una volta caricata la ISO, nelle impostazioni di VMplayer, si renderanno accessibili nuove voci, tra le quali "Troubleshoot" puntalo e nel menù a tendina scegli "Change Memory Allocation", non settare al di sotto dei 256MB (se non costretto, non ti godresti a pieno l'esperienza), fatta la tua scelta Resetta il VMplayer (funzione anche questa presente nel menù in alto a sinistra della finestra del player, cliccando sulla scritta VMplayer). Se Ubuntu ti si aprisse con una risoluzione schermo enorme, non dovrai fare altro che entrare in Ubuntu (a proposito, si entra con doppio click del mouse sullo schermo del player e se ne esce con CTRL+ALT), e andare a modificare le impostazioni di schermo (la funzione la trovi nel menù system - vedi immagine sopra -) proprio come faresti in Windows ed il player si ridimensionerà di conseguenza.......Ciao :wink:


giovedì 31 gennaio 2008, 2:39
Profilo
Er Piu'
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 giugno 2007, 20:53
Messaggi: 6711
Località: Bergamo
Messaggio 
scusa Dacal.... ho voluto utilizzare Vmware workstation...ho installato virtualmente ubuntu ma come faccio a fargli riconoscere la scheda wireless,audio,etc.....
devo installare dei driver?
adesso vado a vedere se esiste una guida al riguardo ma se mi sai rispondere evito un po di strada :wink:
intanto grazie....continua così :D

_________________
Nessuno nasce cattivo...la vita ti porta ad esserlo

iMac 20" Intel Core 2 Duo 2,4 GHz Ram 2 GB ATI Radeon HD 2400

Immagine


giovedì 31 gennaio 2008, 19:23
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBB.it