Quando si ha la necessità di affrontare un lungo viaggio solitamente si cerca di renderlo il meno noioso possibile, quindi compriamo riviste, ci premuniamo con il lettore mp3 e tutto ciò che è in nostro potere per far passare il tempo il più velocemente possibile. Chi come me ha un Ipod (io ho il nano terza generazione) ha la possibilità, otre che di ascoltare musica, anche di vedere video. Normalmente però i nostri video(avi, mpg, wmv, flv,) sono in formati diversi da quello visualizzabile sull’Ipod (mp4) e allora nasce l’esigenza di utilizzare un programma di conversione video. Eccoci al dunque! Per questo potremmo quindi utilizzare una gran bella chicca gratuita e molto efficiente di nome Any Video Converter. Stiamo parlando di un software per Windows freeware in grado di compiere la conversione tra molteplici formati video per visualizzarli su dispositivi portatili o su DVD. Sono supportati avariati formati supportati come mpg, flv, mp4, avi, wmv..


 
     
Interfaccia del programma: si presenta in modo molto semplice. Nella parte superiore abbiamo i pulsanti per aggiunger il video (ADD VIDEO) da convertire (ENCODE). La parte inferiore è divisa in tre colonne. Nella prima ci ritroviamo tutti i file convertiti , divisi per tipo di conversione. La parte centrale serve per visualizzare il video da convertire e fornisce tutte le informazioni durante la conversione. A destra invece si sceglie il formato di destinazione come MPEG-4 per Ipod.   Caricare il video da convertire: passiamo ai fatti. La prima cosa da fare è ovviamente caricare il video da convertire. Ad esempio, il proprio-filmato.avi che volete convertire in Mp4, cioè il formato dell’ipod. Dobbiamo semplicemente cliccare Add Video e fare doppio click sul video da convertire. Nei passi successivi sceglieremo il formato di destinazione e daremo la conferma cliccando il bottone di conversione.
     
 
     
Formato di destinazione: in quale formato desideriamo convertire il video? Possiamo scegliere tra i formati mpg, flv, mp4, avi, wmv. Inoltre come vedremo sono disponibili molte opzioni per personalizzare la qualità finale.   Convertire il video: ora che abbiamo caricato il video, abbiamo scelto il formato di conversione, non ci resta che dare il via alle operazioni cliccando ENCODE
     
 
     
Opzioni: cliccando sul bottone delle opzioni potremo scegliere la cartella in cui desideriamo che i video finali siano convertiti. Oppure potremo gestire ed impostare settaggi audio, video e l’account di YouTube   Audio: durante le mie prove non c’è stato il bisogno di toccare queste impostazioni, che sono consigliate solo a chi ha particolare confidenza con i settaggi audio.
     
 
     
Video: qui potremo variare i parametri video, ma come detto in precedenza meglio lasciare tutto come è se non si sa dove mettere le mani   Account YouTube: per avere accesso a youtube basterà solo compilare user name e password.

Maggiori Informazioni

Sito ufficiale
home page del sito di Any Video Converter

Download
Supporto
differenze tra versione Free e altre come la professional

Leggi anche: