Una delle cose più odiose che possano succedere è perdere i nostri dati, che siano questi semplici documenti, foto, o files generici. Solitamente la perdite di dati si verificano per malfunzionamenti hardware o software, ma anche per disattenzione dell’utente che inavvertitamente cancella i files senza rendersene conto. Una volta persi i dati tutto sembra irrimediabilmente compromesso, ma non è così! Abbiamo a disposizione diverse chicche che consentono di recuperare immagini, documenti, mail o qualsiasi altro tipo di file cancellato o perso per malfunzionamenti di pen-drive o qualsiasi altro dispositivo di memorizzazione.
Una di queste chicche è UndelteMyFiles, programma leggero, semplice, gratuito, e che soprattutto fa il suo dovere senza troppi fronzoli. Infatti, il programma consente di recuperare ogni tipo di file da ogni tipo di supporto di memoria come chiavette usb. Inoltre, offre funzioni di cancellazione sicura dei dati (FILES WIPER), creazione di un disco di emergenza (EMERGENCY DISK IMAGE), oltre che una funzione di ricerca avanzata dei files persi (DELETED FILE SEARCH)grazie alla quale possiamo effettuare una ricerca solo per un particolare tipo di file, magari di dimensioni già conosciute, questo per evitare inutili tempi di attesa di scansione dell’intero disco.
FILE RESCUE: si tratta della funzione di ricerca generale di ogni tipo di files perso. Clicchiamo sul bottone File Rescue, spuntiamo dalla finestra che apparirà l’hard disk dal quale vogliamo tentare il recupero dei dati e clicchiamo SCAN. FILE RESCUE: a questo punto la scnasione ci fornirà l’elenco completo dei files recuperabili. Non rimane che spuntare le cartelle o i files che desideriamo ripristinare e infine clicchiamo Recover.
FILE RESCUE: Nel momento in cui decidiamo di recuperare i dati, ci viene chiesto dove desideriamo salvarli. Io ad esempio ho creato una cartella sul mio desktop ed ho indicato la stessa come destinazione finale. L’avviso che vedete nell’immagine indica la possibilità di ripristinare i documenti direttamente in questa mia nuova cartella (YES) oppure nella locazione dalla quale sono stati originariamente cancellati (NO) FILE RESCUE: dopo aver effettuato la scelta della locazione di ripristino dei files non dobbiamo fare altro che attendere il responso e sperare che la chicca faccia in pieno il proprio diovere. Ad esempio a me ha recpurato il 100% dei files andati persi durante i miei test.
FILE RESCUE: come indicato nella fase precedente, nella cartella di destinazione finale mi sono ritrovato tutti i miei files recuperati pronti ad essere riutilizzati. Files Wiper: questa funzione consente di ottenere una cancellazione sicura dei dati, cioò vuol dire che una volta utilizzato il cosiddetto Wiper, nessuno , con nessun programma, potrà recuperare il file o la cartella cancellata.
Files Wiper: il funzionamento è estremamente banale, basta spuntare la cartella o file che volgiamo cancellare e per ultimo clicchiamo Wipe. Media Recover: questa funzione non fa altro che limitare la ricerca solo ai files multimediali come le foto delle nostre macchinette digitali, o ancora musica e filmati.
Media Recover,: ecco il risultato della scansione tramite Media Recover, ovviamente basta spuntare i files recuperabili e cliccare Recover. Emergency Disk Image: L’immagine del disco di emergenza offre un modo per creare un backup completo dei dati in modo tale che in qualsiasi momento possiamo recuperare tale immagine.
Emergency Disk Image: ecco la serie di opzioni che il programma mette a disposizione che vanno dalla creazione dell’immagine di backup, passando per il suo ripristino, fino alla cancellazione del backup effettuato in precedenza. Deleted File Search: funzione di ricerca avanzata dei files persi grazie alla quale possiamo effettuare una ricerca solo per un particolare tipo di file, magari di dimensioni già conosciute, questo per evitare inutili tempi di attesa di scansione dell’intero disco.
Deleted File Search: il programma consente , come si vede in figura, di impostare diversi parametri di ricerca, in modo da effettuare una scansione breve e mirata ad un determinato tipo di file. Mail Rescue: fantastica opzione che mira al recupero solo delle email cancellate per sbaglio, o comunque andate perse.
Mail Rescue: possiamo recuperare tutte le email andate perse o cancellate attraverso i programmi Ms Outlook Express, Ms Outlook, Eudora e Netscape. Mail Rescue: come al solito si clicca su Search e si seleziona il la cartella che si desidera ripristinare cliccando per ultimo Recover.
MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE DOWNLOAD

Leggi anche: