E’ disponibile da poche ore la versione Beta del nuovissimo sistema operativo di casa Microsoft, ovvero Windows 7 , l’erede designato di Windows Vista che molte perplessità ha destato fin dalla sua nascita. In questa prima guida dedicata al nuovo sistema operativo vedremo come scaricare e installare Windows 7 tramite macchina virtuale.

Breve introduzione a Windows 7

Dal Windows 7 Team Blog: Il 9 Gennaio, Windows 7 Beta sarà disponibile al download per i ‘Windows enthusiasts’ tramite la pagina Windows 7 su Windows.com. Windows 7 Beta sarà disponibile in download-only (non invieremo media fisici) e per un periodo limitato per le prime 2.5 milioni di persone che scaricheranno la Beta. Windows 7 Beta sarà disponibile in inglese, tedesco, giapponese, arabo e indi, e ciascuna lingua sarà disponibile in versioni a 32 e 64 bit (eccetto per l’indi che sarà disponibile solo a 32 bit) … Windows 7 Beta supporta solo aggiornamenti da Windows Vista SP1 a Windows 7 … sarà disponibile in una unica edizione, che è quasi equivalente alla Ultimate edition di Windows Vista … un’altra cosa importante da tenere a mente è che Windows 7 Beta scadrà il 1 Agosto 2009 … Se siete professionisti IT, potete visitare Springboard Series per Windows 7 su TechNet il 9 Gennaio per registravi alla Beta di Windows 7 ed anche accedere alle risorse dinamiche che includono video walkthrough e i nuovi forum Windows 7.
Windows 7 è… la prossima versione del sistema operativo client Windows, creato sulle solide basi di Windows Vista e Windows Server 2008. Prestazioni, affidabilità, sicurezza e compatibilità sono gli aspetti fondamentali di questa versione.

Da dove si scarica Windows 7?

Per un periodo di tempo limitato Microsoft mette a disposizione la versione preliminare di Windows 7 ai primi 2,5 milioni di utenti che la scaricheranno. Microsoft non fornisce alcun supporto tecnico per la versione Beta e non è responsabile per eventuali tempi di inattività relativi alle operazioni aziendali. Non installare la versione Beta sul computer domestico principale o di lavoro. Microsoft ha inoltre annunciato la disponibilità globale di Windows Live Essentials, suite gratuita di applicazioni di comunicazione e condivisione che include Live Messenger, Raccolta Foto, Movie Maker, Live Mail, Live Writer, Toolbar, e Family Safety, introdotta in versione Beta “Wave 3″ a metà Settembre scorso. Windows Live Essentials finale è disponibile al download su download.live.com. Secondo quanto riportato dal sito specializzato LiveSide.net la build finale presenta numero di versione 14.0.8050.1202 cioè la medesima build dell’ultimo refresh Beta (promossa quindi a versione finale). Maggiori dettagli sul blog ufficiale Windows Live Wire.

Non riesco a scaricare la versione Beta dal Server di Microsoft, come posso fare?

Alla fine di questa guida troverai dei link attraverso i quali potrai scaricare il file torrent di Windows 7 Build 7000.

Come installare Windows 7 su una macchina virtuale

Dato che Windows 7 è un sistema operativo appena rilasciato in versione Beta, il nostro consiglio è quello di non installarlo in modo nativo, cioè con un dual boot, ma magari testarlo su una macchina virtuale. Cosa vuol dire questo? Grazie ad un sistema definito di virtualizzazione, possiamo installare Windows 7 come se fosse una normale applicazione del nostro sistema operativo. Ciò vuol dire che quando saremo stanchi, o convinti della bontà del nuovo sistema operativo, potremo disinstallarlo semplicemente cancellando il relativo file della macchina virtuale.

Quali sono le migliori macchine virtuali gratuite?

Personalmente però ho preferito usare quello che ritengo attualmente il miglior software di virtualizzazione, VMware 6.5. Questa chicca la potete scaricare in versione di prova per un periodo di trenta giorni, anche se molti  preferiscono sfruttare le reti P2P come emule, o reti torrent per scaricare semplicemente il codice seriale o tutto il programma in versione definitiva. Ovviamente ricordiamo che questa pratica è illegale, quindi per evitare questo potete scaricare uno dei 10 programmi gratuiti per la virtualizzazione dei sistemi operativi elencati da Gekissimo.

1. Microsoft Virtual PC 2007 – Software di virtualizzazione gratuito di Microsoft. Emula vari sistemi operativi su Windows.
 
2. VirtualBox – Emula vari sistemi operativi su Mac, Windows e Linux.

3. Virtual Iron – Emula vari sistemi operativi su Windows e Linux.

4. PearPC – Emula Mac su Windows e Linux.

5. QEMU – Emula vari sistemi operativi su Mac, Windows e Linux.

6. coLinux – Emula Linux su Windows 2000/XP.

7. Bochs -  Emula DOS, alcune versioni di Windows, BSD e Linux su sistemi Windows, Mac OS e Linux.

8. Moka5 Live PC – Software di virtualizzazione che permette di salvare su un drive o una penna USB dei “LivePC” con le applicazioni che si desiderano.

9. XEN – Emula Linux, NetBSD e FreeBSD su Linux. Può emulare Windows ma solo come “guest” per questioni di licenze.

10.) Q – Emula Linux e Windows su sistemi Mac.

Bene, a questo punto non ci resta che passare alla pratica

Installazione della macchiana virtuale VMware 6.5.

   
 
     
 
     
 
     
 
     
Scaricare e installare Windows 7
 

[7000.0.081212-1400_client_en-us_Ultimate-GB1CULFRE_EN_DVD.iso - MD5 hash checksum value of f9dce6ebd0a63930b44d8ae802b63825]

     
 Sito ufficiale (registrazione richiesta):
Windows 7 Beta 1 – 32-bit (x86) and 64-bit (x64)

Download Windws 7 diretto:

Windows 7 Beta 1 Build 7000 x32
Windows 7 Beta 1 Build 7000 x64

Altri link, nel caso i precedenti non dovessero più funzionare:
Windows 7 Beta 1 Build 7000 x32
Windows 7 Beta 1 Build 7000 x64

     
 
     
 
     
 
     
 
     
 
     
 
     
     
     
 
     
 
     
 
     
 
     
MAGGIORI INFORMAZIONI
LUNGO IL CORSO DELL’ARTICOLO

 

Leggi anche: