La posta elettronica è un mezzo di comunicazione pratico e veloce. In questa tutorial vedremo come integrare Windows Mail in Windows 7, che come ben sappiamo è il client di posta elettronica predefinito di Windows Vista, la procedura è semplice e veloce e non richiede grandi conoscenze informatiche. Come al solito, chicchedicala, per facilitare la procedura renderà disponibile al Download, un archivio contenente la cartella di Windows Mail. Ma vediamo come procedere.
DOWNLOAD Cartella Windows Mail x86
DOWNLOAD Cartella Windows Mail x64

NOTA: Nel caso non riuscissimo a spostare la cartella WindowsMail presente in Windows 7 procediamo seguendo i primi 6 passi di questo tutorial.

1. Accediamo a Windows vista, portiamoci in C:\ Programmi e copiamo la cartella Windows Mail in un disco rimovibile. ( saltate questo passaggio se procedete con il download dell’archivio offerto da chicchedicala) 2. Accediamo a Windows 7 e portiamoci in C:\ Programmi. A questo punto, tagliamo la cartella presente Windows Mail e incolliamo in una destinazione a nostro piacimento.
3. Colleghiamo il disco rimovibile e posizioniamo la cartella estratta da Windows Vista in C:\ Programmi. Accediamo alla cartella e cliccando col tasto destro del mouse su WindowsMail.exe selezioniamo crea collegamento e posizioniamolo sul desktop. 4. Rinominiamolo in WindowsMail.exe e trasciniamolo nella Barra degli strumenti. A questo punto avremo integrato il client di posta elettronica di Vista in Windows 7.

WINDOWS MAIL COME CLIENT PREDEFINITO

Upgrade articolo dopo la segnalazione di Passatore

5. Per far diventare WindowsMail il Client Predefinito scarichiamo questo archivio contenente la chiave di registro e un file con estensione .eml. scompattiamolo sul desktop e clicchiamo su ChiaveWindowsMail.reg, clicchiamo su SI ed in seguito OK per completare le modifiche. 6. Portiamoci sul Pannello di Controllo / Programmi Predefiniti Selezioniamo Impostazioni Accesso ai Programmi / Personalizzate e noteremo che Windows Mail, ora, è presente nell’elenco.
7. Esistono diversi modi per configurare WindowsMail, la mia scelta è facile e veloce. Clicchiamo sul file con estensione .eml incluso nell’archivio, nella finestra di dialogo spuntiamo “selezionare il programma da un elenco di programmi installati” e clicchiamo OK. 8. Tramite il pulsante sfoglia cerchiamo l’eseguibile WindowsMail.exe, spuntiamo la voce “usa sempre il programma selezionato per aprire questo tipo di file” e clicchiamo OK. A questo punto WindowsMail sarà diventato il nostro client predefinito.

NOTA: la stessa operazione la potete eseguire anche con i file estensione .nws.

MAGGIORI INFORMAZIONI
SITO UFFICIALE

Leggi anche: