QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

Guardare un film in HD è un’esperienza non equiparabile alla visione di un vecchio DVD. Infatti, un Blu-ray ha una definizione di quasi 5 volte superiore rispetto allo standard televisivo tradizionale. Tuttavia non tutti posseggono un PC dotato di masterizzatore Blu-ray per fare una copia su disco dei propri film. E’ quindi possibile masterizzare i video ad alta definizione anche sui vecchi supporti ? Scopriamolo assieme.

CONVERTIRE E COPIARE I FILM IN HD SU QUALSIASI SUPPORTO

Questi nuovi standard video stanno man mano diffondendosi nelle nostre case: videocamere digitali, digicam, player da tavolo, TVLCD.. tutto oggi si è convertito all’alta definizione, ma gestire contenuti del genere non è sempre facile. Non tutti posseggono un PC dotato di masterizzatore Blu-ray per fare una copia su disco dei propri film, senza dimenticare che risoluzioni così elevate comportano l’uso di programmi specifici che sono spesso commerciali.

Fortunatamente in Rete si riesce a trovare tutto l’occorrente per poter realizzare gratuitamente ogni tipologia di progetto. Possiamo, ad esempio, fare un backup dei normali Blu-ray senza comprometterne la qualità, convertirli in MKV per visualizzarli sul PC alla loro massima risoluzione e anche masterizzarli su disco per conservarli e riprodurli sui normali lettori da tavolo.

Se, però, non abbiamo un masterizzatore Blu-ray, possiamo servirci anche dei normali DVD. Grazie al formato AVCHD possiamo masterizzare i nostri video in alta definizione anche sui vecchi supporti da riprodurre sui player compatibili o anche su una console come la PS3. Di seguito vedremo come realizzare il tutto partendodalla copia sul PC dei nostri filmati in HD. Vedremo come realizzare un disco AVCHD e come masterizzarlo su un normale infine, come convertire i filmati in HD nel caso volessimo riprodurli su dispositivi portatili.

1. Installiamo MakeMKV 2. Procuriamoci il video
1. Se abbiamo il filmato in HD registrato con la videocamera o scaricato dal Web, possiamo saltare questi passi e andare alla seconda pagina. Se, invece, vogliamo farci una copia di backup di un nostro disco Blu-ray, possiamo ricorrere al programma MakeMKV.

2. Avviamelo e in Source selezioniamo il drive in cui abbiamo inserito il Blu-ray.

3. Scegliamo il film 4. Andiamo in sala d’attesa
3. Dopo aver premuto sul pulsante al centro dell’interfaccia, il programma analizza il disco e ci visualizza i contenuti presenti. Selezioniamo, quindi, i video che vogliamo convertire sul PC nel formato MKV. Quello di dimensioni maggiori è sicuramente il film principale mentre gli altri saranno i contenuti extra.

4. Nel campo Output folder andiamo a impostare la cartella in cui vogliamo salvare i nostri MKV. Controlliamo di avere abbastanza spazio per contenerli e premiamo sul pulsante Make MKV. Per la conversione dei video dovremo avere un po’ di pazienza perché potrebbero volerci diversi minuti. Non resta che aspettare.




VIDEO IN HD SU DVD

Col formato AVCHD possiamo salvare i filmati anche sui supporti tradizionali. Ecco come convertire qualsiasi filmato in HD.

1. Installiamo multiAVCHD 2. Carichiamo il video
1. Per realizzare il nostro progetto ci possiamo servire del programma gratuito multiAVCHD che ci consente di creare la struttura del nostro disco in modo semplice e automatico.

2. Dopo averlo installato, avviamo multiAVCHD. Clicchiamo su OK presente nella prima finestra per accedere al programma. Premiamo, quindi, sul pulsante Add vudeo file e andiamo nella cartella in cui abbiamo messo i nostri video. Selezioniamo quello corrispondente al film che vogliamo convenire e facciamo Apri.

3. Cartella di destinazione 4. Qualche informazione
3. Con multiAVCHD possiamo importare MKV, MOV, MPEG e altri ancora. In Destination Path impostiamo la cartella dove salvare il nostro AVCHD. Selezioniamo il video e spostiamoci nella scheda Author.

4. Controlliamo che nel campo Media presente in General sia impostato il valore di 4000.

5. Selezioniamo l’audio 6. Ora tocca ai sottotitoli e conversione
5. Tornando nella sezione Media e cliccando Properties possiamo controllare alcune specifiche del nostro film. Andiamo quindi nella scheda Audio. Qui sono elencate tutte le tracce audio presenti. Selezioniamo ed eliminiamo quelle che non ci interessano col tasto Remove. Possiamo lasciare la sola traccia nella lingua italiana.

6. Spostiamoci, quindi, nella scheda Subtitles. In questo caso la finestra mostra tutte le tracce dei sottotitoli presenti nel filmato originale. Anche qui si possono selezionare e rimuovere quelli che non si vogliono importare nel filmato finale. A questo punto possiamo cliccare su Ok e tornare alla finestra principale. Ora che siamo pronti per convertire il video nel formato AVCHD premiamo su Start. Si apre quindi una finestra dalla quale possiamo scegliere il tipo di supporto sul quale vogliamo andare a masterizzare il nostro video finale. Nel nostro caso selezioniamo Player AVCHD compatibili e mettiamoci comodi.




IL FILM ORIGINALE E’ TROPPO GRANDE? NESSUN PROBLEMA

Dividiamo il nostro film in HD per farlo entrare nei normali DVD

1. Verifichiamo le dimensioni 2. Operazioni già viste
1. Andiamo nella cartella in cui abbiamo creato la struttura del nostro disco AVCHD. Clicchiamo col tasto destro sulla cartella BDMV e selezioniamo Proprietà. Se le dimensioni sono inferiori a quelle di un DVD, possiamo passare questa operazione. Altrimenti dovremo ora dividere il nostro video iniziale in più AVCHD, uno per ogni DVD.

2. Riavviamo multiAVCHD e clicchiamo nuovamente sul pulsante Add video files. Andiamo, quindi, nella cartella BDMV e spostiamoci in quella STREAM. Qui sarà contenuto il nostro filmato nel formato M2TS splittato in più parti, ognuna di dimensione pari a circa 4 GB. Questo ci permetterà di creare un AVCHD per ognuna di queste parti.

3. Procediamo con ordine 4. Creiamo il menu
3. Selezioniamo il primo video e importiamolo in multiAVCHD. Dovremo poi ripetere le stesse operazioni per ognuno dei filmati creando progetti separati. Spostiamoci, quindi, nella scheda Author e spuntiamo la casella Create top menu in menu style and options. Nella stessa finestra possiamo anche scegliere il tipo di menu da creare.

4. Spostiamoci nella scheda Menu. Qui possiamo impostare una serie di opzioni come scegliere il colore e il font del testo, inserire un titolo per il nostro menu e altro ancora. Con Immagine di sfondo possiamo selezionare una foto da utilizzare come sfondo per il nostro menu cambiando quella predefinita. Per vedere come le nostre modifiche saranno applicate nel menu clicchiamo sul pulsante Main menu. Una finestra ci visualizzerà come il nostro menu apparirà sul televisore. Se siamo soddisfatti, chiudiamo la finestra e premiamo sul pulsante Start. Selezioniamo nuovamente Player AVCHD compatibili e attendiamo la creazione della struttura.

MASTERIZZAZIONE E CONVERSIONE

1. Masterizziamo i film in HD 2. Aggiungiamo il file
1. Terminata la creazione dei nostri film in AVCHD, possiamo ora masterizzarli su normali DVD da 4,7 GB. Per farlo ci serviremo del programma gratuito ImgBurn che possiamo trovare al seguente indirizzo. Avviamolo e dalla finestra iniziale che ci chiede Cosa vuoi fare? selezioniamo l’opzione Masterizza file e cartelle.

2. Clicchiamo sul pulsante Cerca una cartella e andiamo a selezionare la cartella BDMV che si trova nella directory in cui abbiamo salvato il nostro progetto AVCHD. Clicchiamo quindi su OK per importarla nel programma di masterizzazione. In Destinazione selezioniamo il nostro masterizzatore e inseriamo un supporto vuoto.

3. Le impostazioni giuste 4. Attendiamo il temine del processo
3. Ora spostiamoci nella scheda Opzioni e in File System impostiamo la modalità UDF. Ora non resta che cliccare sul pulsante di masterizzazione e attendere la fine della scrittura del disco. Al termine possiamo inserire il nostro disco su un lettore Blu-ray compatibile o anche sulla PS3 per riprodurre il nostro video in HD.

4. Se vogliamo riprodurre il film su altri dispositivi come un PMP o l’iPhone, dobbiamo prima convertirlo in un formato compatibile. Per farlo ci serviremo del programma Vdownloader. (seguire il seguente articolo).

MAGGIORI INFORMAZIONI
DOWNLAOD MakeMKV
DOWNLOAD Multi AVCHD
DOWNLOAD ImgBurn

Leggi anche:

 

QUESTO ARTICOLO E\' DIVISO IN PIU\' PAGINE

« 1 2 3 Articolo Intero»