Continua la serie di tutorial per potenziare il menu contestuale di Windows, che come ben sappiamo è un elenco di opzioni che è possibile scegliere con l’oggetto con cui si vuole interagire. In Windows, un menu contestuale si apre cliccando con il tasto destro del mouse su un oggetto, ad esempio un file o una cartella. Questo menu può essere personalizzato aggiungendo e rimuovendo a proprio piacimento dei comandi, ad esempio quelli che più siamo abituati ad utilizzare. Se frequentemente avete bisogno di stampare il contenuto delle cartelle, probabilmente avete già scaricato un’applicazione freeware che permette di semplificare la procedura. Tuttavia, non sarebbe bello se si potesse aggiungere il comando “Stampa Directory” al tasto destro del mouse ?

AGGIUNGERE IL COMANDO STAMPA DIRECTORY AL MENU CONTESTUALE

NOTA: In primo luogo, vorrei sottolineare agli utenti di Windows XP, che ci sono tre passaggi da compiere, mentre gli utenti Vista/Windows 7 dovranno effettuare un passaggio in meno.

1. Creiamo il file batch 2. Salviamolo in  %windir%
1. Con un piccolo eseguibile di file batch, e un piccolo tweak del Registro di sistema è possibile creare un’opzione nel menu contestuale che, provvederà a stampare il contenuto di una cartella qualsiasi. Basterà cliccare col tasto destro sul nome della cartella e scegliere: Stampa Directory. Apriamo il Blocco Note e incolliamo quanto segue:

@echo off
dir %1 /-p /o:gn > "%temp%\Listing"
start /w notepad /p "%temp%\Listing"
del "%temp%\Listing"
exit

2. Successivamente dal menu File/Salva Con Nome, selezioniamo “Tutti i File” nella sezione “Salva Come“, digitiamo %windir% \stampa.bat e clicchiamo su “Salva” (salverà il file nella directory di windows).

WINDOWS XP

1. Opzioni cartella 2. Creiamo una nuova azione
1. In Windows XP, ora dobbiamo creare una nuova azione per le cartelle di file. Clicchiamo su Start/Panello di Controllo quindi su Opzioni Cartella. In alternativa clicchiamo su Start, scegliamo Impostazioni/Pannello di Controllo quindi clicchiamo su Opzioni Cartella. Nella scheda “Tipi di File” clicchiamo su “Cartella di File“, quindi su Avanzate/Nuovo.

2. Nella casella “Operazione” digitiamo “Stampa Directory“, in “Applicazione” digitiamo “stampa.bat” e clicchiamo su OK. Clicchiamo nuovamente OK per due volte e successivamente su Chiudi.

3. Comando aggiunto 4. Se non funziona ?
3. A questo punto si può cliccare su una cartella e vedere se si è in grado di stampare i contenuti. In caso di successo, il gioco è fatto. In caso contrario, Passare alla fase successiva.

4. Questa parte richiede qualche modifica il Registro di sistema. Assicuriamoci di eseguire un backup per evitare gravi errori. Clicchiamo Start/Esegui, digitiamo Regedit seguito da Invio e portiamoci alla chiave:

HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell

Individuiamo il valore "(Predefinito)" nella parte destra, clicchiamo col tasto destro e nel campo “Dati Valore” digitiamo none. Confermiamo con OK e usciamo dal registro di sistema.

WINDOWS 7-VISTA

1. Accesso al registro 2. Creiamo le chiavi giuste
1. Come per XP dovremo apportare modifiche al Registro di sistema. Assicuriamoci di eseguire un backup per evitare gravi errori. Premiamo contemporaneamente i tasti Windows + R, digitiamo regedit seguito da Invio e portiamoci alla chiave:

HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell

2. Clicchiamo col tasto destro sulla cartella denominata Shell e selezioniamo Nuova/Chiave nominandola “Stampa Directory“. Ora clicchiamo col tasto destro sulla chiave appena creata, selezioniamo Nuova/Chiave nominandola “Command“.

3. Inseriamo i Dati Valore 4. Comando aggiunto
3. Clicchiamo sul valore "(predefinito)" e nel campo “Dati Valore” digitiamo stampa.bat "%1". Clicchiamo OK e usciamo dal registro di sistema.

4. Cliccare su una cartella per visualizzare il comando aggiunto.

MAGGIORI INFORMAZIONI
DOWNLOAD STAMPA.BAT DOWNLOAD CHIAVE DI REGISTRO VISTA-7

Leggi anche: