Lo streaming audio/video é uno dei servizi WEB più utilizzati del web. Ci sono svariati siti che consentono di vedere film in streaming e ultimamente stanno spopolando servizi per ascoltare musica on line. I più famosi sono attualmente Spotify , Grooveshark, Pandora e Rdio. Si tratta di servizi diffusi oltre oceano a larga scala e che offrono tramite abbonamento mensile (a pagamento), la possibilità di utilizzare il web come un vero e proprio jukebox. Non tutti sanno che però anche Google, neanche a dirlo, si è già mossa in questa direzione e il risultato è come sempre strabiliante. Il suo servizio di musica online si chiama Google Music Beta e sta letteralmente spopolando in america, sia perchè è un ottimo servizio, ma anche perchè è Gratis. Molti sapranno che gli utenti italiani, o meglio gli ip NON americani, non possono iscriversi in quanto si tratta di un servizio in fase di sperimentazione utilizzato solo negli USA e solo per gli utenti invitati. chicchedicala.it però vi dirà, attraverso un’ulteriore chicca di nome Hotspot Shield, come potersi iscrivere a Google Music “fingendo” di essere utenti americani (per il suo utilizzo invece non è necessario). Per gli inviti forniamo anche il link diretto per poter richiedere l’invito direttamente a Google.

Hotspot Shield

1. Installazione di Hotspot Shield

2. Avvio installazione

1 2
1. Scarica qui Hotspot Shield senza dover fare nessuna registrazione
2. Installa e lancia l’applicazione sul tuo PC o Mac.

3) Installazione parte 2

4) Il PC acquisisce un IP americano!

3 4
3. Durante l’installazione ti verrà richiesto per sicrezza se sei intenzionato a procedere con l’installazione. Ovviamente clicca si e prosegui.
4. Ultimata l’installazione, il programmino dovrebbe aprirti la pagina, clicca START, dopo di che il tuo PC acquisirà un indirizzo IP americano attraverso il quale potrai utilizzare tutti i servizi limitati agli USA, non solo Google Music!.

Invito

1. Richiedi l’invito a Google Music

2. Sei stato invitato

1 2
1. Ora che abbiamo abbiamo capito come simulare di essere utenti americani, richiediamo l’invito a google music collegandoci alla pagina principale. Clcchiamo dunque su <tt>Request an Invitation</tt>. Dopo qualche giorno dovresti ricevere l’invito di Google come nell’immagine sopra. Clicca su Get Started (ricordati di tenere connesso HotSpot Shield).
2. Questa schermata ci informa che siamo stati invitati, clicca su Next

3) Termini di Serivizio

4) Privacy

3 4
3. Clicca Agree.
4.Clicca Agree.

5) Carica canzoni gratis nella tua libreria

6) Scarica Music Player e Carica la tua libreria su Google Music

5 6
5. Ti vengono proposte una serie di canzoni di svariati generi che puoi caricare per testare il servizio, sono tutte canzoni gratuite che potrai fin da subito ascoltare in streaming.
6. Come carico le mie canzoni su google Music? A questa domande risponde questo semplice programmino che google ci propone di scaricare che sarà sempre collegato con la libreria di google. Scarichiamolo e vediamo come funziona.

Music Manager

1. Installazione di Music Player

2. Avanti

1 2
1. Doppio clic per avviare l’installazione.
2. Google ci ricorda che dobbiamo caricare musica legalmente acquistata  e solo per uso personale, non aziendale. Clicca Next.

3) Inserisci dati del tuo account

4) Seleziona quale libreria caricare.

3 4
3. Per caricare la tua libreria devi collegarti a Google Music inserendo i dati di login.
4. A questo punto puoi scegliere da dove far caricare le tue canzoni (ad esempio dalla libreria di Itunes) che finiranno disponibili su Google Music.

5. Aggiornamento automatico da itunes a Google Music

6. Go To Music Player

5 6
1.Se carico la mia libreria , ma fra una settimana ho altre 10 nuove canzoni come faccio? Basta cliccare su Yes e la sincronizzazione tra le due librerie sarà automatica
2. Ora possiamo finalmente accedere a google Music cliccando Go to Music Player.

Google Music Player

1. Pagina Principale

2. Songs

1 2-song
1. Ci siamo, ecco come si presenta il Player online di goole con tutte le nostre canzoni caricate. Sulla sinistra abbiamo il frame dei comandi dove possiamo gestire la libreria, le playlist (anche automatiche) e i Mixes (scelti sulla base dei voti che diamo alle canzoni)
2. In questo livello di dettaglio visualizzi le canzoni con la possibilità di verificarne il dettaglio, votarle, aggiungerle alle playlist..

3) Artisti

4) Album

3-Artist 4-Album
3. In questo livello gestisci la classificazione delle canzoni per Artisti.
4. In questo livello gestisci la classificazione delle canzoni per Album.

5. Generi

6. Dettaglio Canzone

5-Generi 6-dettaglio-canzone
5. In questo livello gestisci la classificazione delle canzoni per Generi.
6. Il tasto destro sul dettaglio della canzoneti consente di gestire una serie di opzioni come classificazione in playlist, creazione Mix, modifica dettaglio canzone..

7) Impostazioni

8) Gestione dispositivo

7-Impostazioni 8-gestisci-dispositivi
7. Nelle impostazioni di Google Music puoi verificare nel tab Generale il numero di canzoni e gestire le opzioni quali quelle che ti consentono di cancellare tutta la libreria.
8. Nel riquadro dispositivo puoi veriificare tutti i pc o palmari connessi a Google Music. Bisogna infatti ricordarsi che i possessori di smartphone e tablet android possono godere di un’applicazione diretta per la gestione dello streaming di Google. E’ presumibile che presto verrà rilasciata un’applicazione anche per iphone.

SCHEDA TECNICA

Google Music Beta Sito Ufficiale
Licenza Gratis su invito
Inviti Link per invito

Leggi anche: