Quando siamo fuori dalla nostra abituale rete wifi, non abbiamo la possibiltià a volte di sfruttare a pieno le potenzialità dei nostri dispositivi , che siano essi iPhone, iPad, smartphone, o netbook. Magari siamo nella situaizione in cui in ufficio il nostro notebook è collegato alla rete ethernet aziendale, ma tutti gli altri nostri dispositivi non sono collegabili in assenza di una rete wifi pubblica. Quindi dovremmo sfruttare la rete del gestore telefonico con conseguente consumo di traffico dati, oltre che di velocità di banda limitata. Possibile che non si possa fare sfruttare la connessione internet del PC per far collegare qualsiasi altro dispositivo? In effetti si può e non è neanche molto difficile, anzi bastano pochi passaggi per trasformare il nostro PC in una rete wifi alla quale far collegare i nostri dispositivi.



     

1. Centro di connessione rete e condivisione

2. Configura una rete wifi ad hoc

1-pannello-di-controllo 2-connessione-wifi-ad-hoc
 
1. Portarsi sul pannello di controllo e cliccare la voce Centro connessioni di rete e condivisione
2. Cliccare su Configura una Rete Wireless ad Hoc
     

3. Configura suna rete wifi ad hoc (2)

4.  Assegnare un nome alla rete wifi

3-avanti 4-inserisci-chiave-wep
 
3. Clicchiamo Avanti.
4. Ora non ci resta che dare un nome alla rete wifi che intendiamo creare, scegliamo anche un livello di protezione base come WEP con una password, attenzione perchè se non si imposta una password chiunque potrà sfruttare la rete wifi creata.
     

5. Attivare condivisione Internet del PC

6. Accedere da iPhone alla rete wifi del PC

5-attiva-condivisione-internet 6-foto-iphone
 
5. Cliccare Attiva Condivisione connessione Internet
6. A questo punto, da iPhone, o qualsiasi altri disposistivo / PC, possiamo finalmente attivare la condivisione sfruttando la nostra nuova rete WIFI.
     

SCHEDA TECNICA

Condividere la rete wifi del PC Sito Ufficiale
Sistema Operativo Windows 7

Leggi anche: